di Camilla Sernagiotto

Nuovo trucco e parrucco per Google, ad annunciarlo sono stati i manager stessi del motore di ricerca più famoso al mondo.
Il restyling comporterà una serie di aggiornamenti sia grafici sia funzionali dopo dodici anni di look invariato, un vero e proprio lifting per ammodernarsi e per piacere agli internauti sempre più giovani.

Nel complesso saranno oltre 100 le modifiche: dal logo, che a giorni apparirà sui nostri schermi privo di ombre e con colori più brillanti, a nuove funzionalità che consentiranno ricerche più smart e semplici, a Mountain View è tempo di ristrutturazioni!
Una home page più snella andrà a braccetto con un nuovo pannello di controllo nella pagina dei risultati, che sarà inoltre la novità più importante: apparendo di default ad ogni ricerca lanciata, il pannello è l’evoluzione di quello che fino ad oggi compariva cliccando sul bottone “mostra opzioni”.
A seconda di ciò che si sta cercando, il nuovo quadro dei comandi seleziona gli strumenti più idonei alla ricerca (immagini, video, news, ecc.) e lo fa in modo intuitivo e dinamico, offrendo maggior controllo all’utente.
Sarà così possibile ordinare per data i risultati o effettuare ricerche collegate, esplorando concetti connessi ad una ricerca suggeriti da Google oppure temi non direttamente legati ma interessanti per approfondire l'argomento.

Ma le novità non finiscono qui: è iniziato infatti il conto alla rovescia per il lancio di Google Tv, il software che permetterà di gestire applicazioni internet direttamente sullo schermo del televisore grazie a un apposito telecomando interattivo dotato di tastiera fisica.
E, last but not least, Google si appresta a diventare 3D… prossimamente sui vostri schermi (del PC)!