di Concetta Desando

A ribattezzarla con un riferimento green ci aveva già pensato Gianluca Grignani qualche anno fa, quando cantava propositivo Ti raserò l’aiuola. E, a quanto pare, l’idea funziona ancora. Wilkinson, il noto marchio di rasoi e lamette, ha lanciato uno spot per la depilazione femminile il cui jingle non lascia dubbi, Rasa il pratino. Nessuna opera di giardinaggio, ma un vero e proprio restyling sotto la gonna.

“Se ti senti un po’ ruvidina dai una bella spuntatina” suggerisce la pubblicità, che ha già conquistato il popolo di internet: la sua pagina facebook conta più di tremila fan e centinaia di internauti fanno a gara per scaricare il video su Youtube. Rasa il pratino sta diventando il tormentone dell’estate al femminile: del resto, con la prova costume in arrivo, non si può certo far finta di ignorare il problema épilation. Lo spot, infatti, è volutamente ironico per sdoganare un argomento talvolta imbarazzante come la depilazione femminile.

E la discussione è approdata direttamente sul web. “Taglia, pota, sfronda, falcia” suggerisce Wilkinson, “basta con la foresta selvaggia, spazza via tutti quei rasta”. E, in men che non si dica, la vagina sarà fashion e glamour. A triangolo, a cuore o rettangolare: "Ogni forma dell’aiuola oggi è facile da potar"! E se la durata non è a lungo termine, tanto meglio: sarà un’occasione in più per provare tutte le acconciature del pelo pubico.

Guarda il video dello spot



Guarda anche
:
Pubblicità sessiste: Women are better than men