di Floriana Ferrando

Gli appassionati di videogiochi comincino a leccarsi i baffi, la terza dimensione sbarca ufficialmente nei videogame.
La notizia arriva dall’E3, l'Electronic Entertainment Expo di Los Angeles dove due colossi del settore, Nintendo e Sony, hanno presentato le ultime novità sfidandosi a colpi di 3D.

La vera sorpresa è stata offerta da Nintendo che ha presentato la versione tridimensionale del DS, il Nintendo 3DS. La nuova console portatile, multitouch, HD e con fotocamera integrata, vanta una particolarità non da poco: non c’è bisogno di nessuno strano occhiale per godere della tridimensionalità.

Come è possibile? Tutto sta nell’angolazione della vostra visuale: il 3DS funziona senza occhialini perché l’utente posiziona il piccolo monitor davanti agli occhi a una distanza e con un'angolazione fissa, mentre a casa e al cinema questo metodo non funzionerebbe perché dovreste piazzarvi molto vicino allo schermo e in posizione perfettamente perpendicolare, chiunque guardasse il monitor leggermente di lato otterrebbe infatti un’immagine distorta.

L’utente potrà inoltre regolare la profondità delle immagini a proprio piacimento, appiattendole o approfondendole ancora di più. L’effetto ottenuto è incredibile e il pubblico entusiasta non deve far altro che aspettare: non si conosce ancora la precisa data di uscita e il prezzo, ma la console appare pronta, quello che manca sono, piuttosto, i titoli di lancio.

Un problema questo che non tocca la Sony che non vuol essere da meno e, dopo aver presentato nei giorni scorsi Playstation Move, il nuovo sistema di gioco per PS3 con sensori di movimento, annuncia ora i primi videogame disponibili in tre dimensioni per Playstation 3.

L’ultima versione della Playstation è l’unica console sul mercato in grado di supportare pienamente i giochi stereoscopici 3D senza costi aggiuntivi grazie ad un aggiornamento gratuito del fireware rilasciato lo scorso aprile: dall’adrenalina delle piste futuristiche di Wipeout HD, alla guerra cosmica di Super Stardust HD, passando per Pain, non rimarrete certo delusi.

Se ancora non vi basta, Sony ha anche annunciato l’arrivo di una demo 3D per MotorStorm: Pacific Rift. Insomma, se avete la Playstation 3 di certo non vi annoierete: basta un aggiornamento di software e il gioco è pronto.

Attenzione però, questa volta il divertimento potrebbe costarvi caro, per giocare avrete infatti bisogno di una tv di ultima generazione, una di quelle che supporta la terza dimensione con tanto di occhialini speciali.

Tuttavia, se siete dei veri appassionati e nonostante quei fastidiosi occhialetti non volete rinunciare al joystick, sarete accontentati: secondo Nintendo nei prossimi mesi saranno disponibili più di venti titoli in 3D, da Mortal Kombat e Gran Turismo a Killzone 3 e Tron Evolution, passando per NBA 2K11, avrete l’imbarazzo della scelta.