L'ultimo fenomeno dell'estate è il wc-video. Se il video Un calippo e 'na bira è stato protagonista del mese di luglio, quello candidato a diventare il tormetone di agosto è il video ribattezzato della ragazza del  bagno. Non una pubblicità di sanitari ma una spontanea e curiosa reinterpretazione tutta ambientata in una toilette della celebre Walk On The Wild Side del mostro sacro del rock Lou Reed a opera dell'ex cantante di Amici Ornella Pellegrino, che ora ha scelto un nuovo nome d'arte, Eighty, per inaugurare un progetto musicale in lingua inglese insieme al produttore Umberto Sangiovanni. Il risultato sembra essere stato apprezzato ancora prima del  battesimo discografico, che avverrà dopo l'estate per l'etichetta  londinese KRMB, da migliaia d'internauti che hanno visualizzato e postato il videoclip da YouTube a Facebook centinaia e centinaia di volte. A partire da settembre Eighty si chiuderà nello storico Songphonic Studio di Londra appartenuto a Phil Manzanera dei Roxy Music, per completare le registrazioni del suo primo disco: "Un successo inaspettato -commenta Eighty- soprattutto perché il video è stato realizzato in poche ore nel bagno di casa mia. Sono  molto legata al brano in questione e ho scelto di sviluppare l'atmosfera delicata di Walk On the Wild Side utilizzando il  luogo intimo per eccellenza: il bagno". Progetti per il futuro? "Il mio disco uscirà a settembre, per ora solo in Inghilterra, ma spero che presto la cosa si possa estendere all'Italia come a Europa e Stati Uniti". Lou Reed avrà apprezzato il videoclip? "Secondo me si  -scherza- sono certa che mi contatterà per un duetto, e stavolta lo facciamo nel ripostiglio".