di Camilla Sernagiotto


Grande attesa per l’uscita di Need For Speed Hot Pursuit, il sedicesimo capitolo del videogame di corse d’auto più acclamato di tutti i tempi.

E non solo acclamato, ma anche venduto: 100 milioni di copie che hanno decretato un successo mai raggiunto prima.

Il videogioco sarà disponibile in Italia a partire dal 19 novembre 2010, ma gli appassionati del genere già sognano ogni notte inseguimenti mozzafiato, tamponamenti e gare da brivido tra supercar.

Dalla Porsche alla Zonda, dalla mitica Alfa Romeo 8C alla Mercedes SLS, i giocatori potranno provare l’ebbrezza di stare al volante delle auto dei loro sogni, compresa la Lamborghini Gallardo LP 560-4 Polizia…

Per la prima volta nella storia dei videogiochi, anche la Polizia Italiana diventa protagonista: la sua famosa volante, con tanto di livrea ufficiale bianca e blu delle forze dell’ordine nostrane, sarà infatti una delle auto con cui lanciarsi all’inseguimento dei criminali, nonché l’unica ufficiale fra quelle delle forze dell’ordine presenti all’interno del videogioco.

Rispetto alle edizioni precedenti, il nuovo Need For Speed Hot Pursuit offre la possibilità di far carriera anche come poliziotto, oltre che come pilota di corse clandestine; si potrà così conquistare il titolo di “top cop”, un’opzione voluta dai milioni di appassionati in tutto il mondo che richiedevano  la possibilità di vestire la divisa per combattere, anche se virtualmente, il triste fenomeno dei pirati della strada.

Con le sue celebri corse clandestine, i suoi inseguimenti spericolati e un sistema innovativo che permette di rimanere sempre in contatto con gli appassionati in tutto il mondo come se si trattasse di una sorta di social network integrato nel gioco, Need For Speed è stato nominato Best Racing Game all’E3 2010.