di Camilla Sernagiotto

Immaginarsi da vecchi, con rughe e capelli bianchi, è l’incubo di molte donne e uomini.

Esiste un sito che rende palpabile quell’incubo: basta fotografarsi, salvare la foto sul desktop, accedere a Face of the Future, caricare il file et voilà: uno specchio in cui riflettersi tra due decenni o più sarà proprio di fronte ai nostri occhi.

Ma non si tratta dell'unico effetto con cui è possibile modificare l’immagine: grazie al software sviluppato da un gruppo di ricercatori del dipartimento di informatica dell’università scozzese di St. Andrews, è possibile applicare al volto qualsiasi effetto del tempo e non solo.

Le opzioni sono innumerevoli e permettono a chiunque di scoprire come sarebbe il proprio viso con fattezze africane o tratti asiatici, perfino di diventare il soggetto di un’opera di Botticelli o Modigliani.

E per chi ha letto fin qui solo per scoprire se è disponibile anche l’effetto ringiovanente, si metta pure in posa e si goda lo spettacolo: un lifting degno de Il ritratto di Dorian Gray e di Ritorno al futuro messi assieme vi sta aspettando...