Leggi tutte le news su Facebook

Diceva il celebre studioso dei media Marshall McLuhan, “il messaggio si adatta al mezzo di comunicazione attraverso cui viene trasmesso”. È quindi naturale che anche le serie a puntate si aggiornino nell’incontro scontro con il web e con un social network influente e pervasivo come Facebook. Uno dei risultati di questa nuova commistione è la miniserie italiana L’altra, pensata apposta per la popolare creatura di Mark Zuckerberg.

A partire dal 23 dicembre, sul profilo della “normale studentessa liceale” Martina Dego, appassionata di disegno e già piena di amici, verranno trasmessi gli undici mini-episodi del thriller soprannaturale, la cui visione sarà completata in tempo reale da una serie di aggiornamenti fotografici e testuali.

La storia, in breve: appena prima delle vacanze di Natale, il 23, Martina rimarrà chiusa nella biblioteca della scuola e avrà come unico strumento di comunicazione con il mondo esterno un computer, una webcam e, per l’appunto, il suo accounti di Facebook. Il resto è tutto da scoprire in diretta sul più amato dei social network.