"Art Project" è il nome di una nuova iniziativa culturale lanciata da Google. Con un'esclusiva collaborazione con alcuni dei più prestigiosi musei d'arte del mondo, tra cui la Galleria degli Uffizi di Firenze, il progetto offre l'opportunità di scoprire e di vedere in rete oltre 1000 opere d'arte fin nei minimi dettagli. Complessivamente sono 17 i musei d'arte che hanno aderito all'iniziativa, il cui risultato si può esplorare sul sito googleartproject.com.

Un video di presentazione del progetto Art Project (da YouTube):



Con questa nuovo progetto del motore di ricerca di Mountain View è possibile visualizzare immagini in altissima risoluzione di alcuni dei capolavori dell'arte di tutti i tempi. Inoltre sul sito si possono guardare oltre mille immagini di opere d'arte e fare un tour a 360 gradi delle singole gallerie d'arte, grazie alla nuovissima tecnologia "per interni" di Street View.

Le opere che fanno parte del progetto spaziano dalla "Venere'' del Botticelli, icona della Galleria degli Uffizi di Firenze, a ''No Woman, No cry'' di Chris Offili, ai lavori post impressionisti di Cezanne sino all'iconografia Bizantina. E ancora: i soffitti della Reggia di Versailles, i templi Egizi e una collezione mondiale che va da Whistler a Rembrandt. In totale, sono presenti opere di 486 artisti di tutto il mondo. In pratica, con il tour virtuale dei musei è possibile fare un tour virtuale dei musei, selezionare le opere di interesse e cliccarvi per avere maggiori informazioni o esplorare le opere in alta definizione, qualora disponibili. Il riquadro informativo permette poi di saperne di più sul dipinto, trovare altre opere dello stesso artista e vedere i video YouTube ad esso correlati.

Un video di presentazione del progetto Art Project (da YouTube):