di Camilla Sernagiotto

New York, anno 2023.

Tubature rotte, edifici fatiscenti e strade piene di crateri: la Grande Mela è praticamente rasa al suolo, ma non è l’unica città ad averla vista brutta.

Da Londra a Rio de Janeiro fino ad arrivare a Tokyo, tutta la Terra è stata quasi completamente annientata assieme alla sua popolazione.

I colpevoli? Ovviamente loro, i cari vecchi alieni, ma questa volta non si tratta della solita invasione di UFO: con una grafica mozzafiato, l’attesissimo sequel di Crysis vi catapulterà dentro allo schermo, facendovi vivere un’avventura di quelle mai viste fino ad ora.

Tutto questo grazie al CryEngine 3, il più evoluto motore grafico 3D del mondo che garantisce al player un'esperienza di gioco a 360°.

Atteso dal 2007 e già incoronato dal New York Times come uno dei giochi dell’anno, il videogame sarà disponibile a partire dal 25 marzo 2011 non solo per PC (come il primo capitolo), ma anche per Xbox 360 e PS3.

E in un progetto di questa portata non poteva mancare all’appello lo zampino di grandi geni creativi: da Richard Morgan, lo scrittore di fantascienza autore di Bay City e Angeli Spezzati che ha creato la trama avvincente fatta di giungla d’asfalto newyorkese, ad Hans Zimmer, compositore di fiducia di Ridley Scott (Premio Oscar per le colonne sonore de Il Gladiatore e Il Re Leone) che si è occupato dell’intera soundtrack del videogioco, Crysis 2 non è soltanto un videogame d’autore, ma addirittura d’autori!

Con una grafica mai vista prima, un grande gameplay, filmati coinvolgenti, intelligenza artificiale a dir poco impegnativa, armi killer e un'esperienza di gioco completa, diamo il benvenuto alla nuova pietra miliare nel mondo delle consolle.