Guarda la FOTOGALLERY

di Federico Ercole


Il 1969 è un anno che nella storia americana ha acquistato dimensioni mitiche, quasi quanto l’epoca del West. Erano gli anni delle contestazioni giovanili, della guerra del Vietnam, delle droghe e dell’amore libero, di hippie e motociclisti. E il suo epicentro fu la West Coast degli Stati Uniti, la leggendaria frontiera del sogno e della libertà di canzoni, libri e film.
Era inevitabili quindi che prima o poi venisse sviluppato un videogioco che ne ripercorresse le gioie e i dolori, la grandezza e la miseria, il sogno e l’incubo. Tutto questo è Ride to Hell un gioco misterioso, perché non se ne conosce ancora la data di distribuzione, che ci farà viaggiare indietro nel tempo, all’epoca dei fiori nei fucili e delle due ruote rombanti lungo la strada della libertà.

Ride to Hell, sviluppato da Deep Silver, uscirà per Playstation 3, XBox 360 e PC. Ci racconterà la storia di un reduce dalla guerra del Vietnam oppresso da tutti i problemi sociali, psicologici ed etici che questo conflitto causò nei suoi combattenti.  Si tratta di un gioco d’avventura e d’azione che ci porterà a frequentare virtualmente gli eventi e i movimenti che caratterizzarono quegli anni.
Per cui viaggeremo in moto attraverso gli splendidi panorami californiani, ci uniremo alle bande di pericolosi Hell’s Angels, frequenteremo bizzarri hippie e, fondamentalmente, ci ribelleremo al sistema sognando un’America migliore.
Come nell’epocale finale di Easy Rider di Dennis Hopper avremo anche a che vedere con l’ostracismo del popolo più bigotto, violento e conservatore.

Guarda il trailer



Non è solo a Easy Rider che Ride to Hell si ispira, ma a tutto un genere di cinema indipendente su motociclisti e ribelli che spopolò in quei tempi. Come i capolavori Motorpsycho di Russ Meyer e The Trip di Roger Corman, Hell’s Angels on Wheels di Richard Rush con Jack Nicholson, She-Devils on Wheels di Gordon Hershell Lewis.

Da quando è stato annunciato nel 2008 si sa davvero poco dello stato in cui versa lo sviluppo di Ride to Hell e c’è chi sospetta che sia stato addirittura eliminato dalla produzione. Ma il sito ufficiale è in fase di lancio e probabilmente durante il prossimo E3, la più importante fiera mondiale sui videogiochi che si svolgerà a Los Angeles dal 7 al 9 giugno, sapremo delle novità su questo originale e attesissimo gioco.