GUARDA LA FOTOGALLERY

di Federico Ercole


Ci vorranno settimane per assorbire tutte le immagini dei videogiochi venturi mostrati durante l’E3 di Los Angeles. Come ogni anno vengono presentati in anteprima  i trailer e le prime demo di centinaia di giochi prodotti dagli sviluppatori  più importanti del mondo.

Proseguono le avventure narrate in Final Fantasy XIII con un seguito diretto di cui si sono viste le prime bellissime scene di gioco.  Questa volta avremo a che fare con dimensioni parallele e paradossi temporali che metteranno in crisi l’universo di gioco e l’esistenza della protagonista del prequel: Lightning.

Nei prossimi mesi usciranno molti altri seguiti di giochi celeberrimi, come Assassin’s Creed Revelations, che conclude la trilogia di Assassin’s Creed 2 dedicata al personaggio di Ezio Auditore e che ci porterà fino a Costantinopoli, l’odierna Istanbul. Vi rivedremo anche Altair, il protagonista del primo episodio.
C’è un nuovo Resident Evil intitolato Operation Raccoon City che uscirà per PS3 e XBox 360 ma che stravolge la serie con un nuovo tipo di giocabilità non-lineare e con la possibilità di cooperare online, sebbene si svolga durante gli eventi e nei luoghi del primo e del secondo episodio. Bentornati zombi, nel quarto e nel quinto episodio ci erano mancati.

Alla conferenza Microsoft è stato mostrato un primo trailer di Halo 4: il quarto capitolo della serie fantascientifica di sparatutto per eccellenza inizierà con una trilogia, trasportandoci in nuove regioni dello spazio profondo in cui combattere contro ogni genere di ostilità.

Ha destato meraviglia, dopo anni di delusioni e di giochi ripetitivi, il trailer del nuovo Tomb Raider che ci mostra una giovanissima Lara Croft, mai così bella e vera, naufragata in un’isola selvaggia e alle prese con una quotidiana lotta per la sopravvivenza. Questo sequel potrebbe rilanciare davvero la serie con un gioco che sembra diverso e straordinario.

Si sono viste le prime immagini di Super Mario 3DS. Mario in 3D è stupefacente, sembra che salti fuori dallo schermo. La giocabilità classica dei giochi “platform” si unisce alla rivoluzione delle tre dimensioni. Uscirà entro la fine dell’anno. Per 3DS Nintendo ha sorpreso l’annuncio di Luigi’s Mansion 2, spassosa parodia dell’horror in cui il fratello verde di Mario si improvvisa cacciatore di fantasmi.
Bisognerà avere mille occhi e altrettante mani per riuscire a giocare a questi e alle altre decine di giochi promettenti in uscita- Ma è sempre così ogni volta che finisce un E3, potentissima leva mediatica pensata per celebrare il mercato video ludico e alimentare a dismisura il desiderio degli appassionati dei videogiochi.