di Camilla Sernagiotto

Mancava solo questo: tra i vari scatti di Planking con gente coricata dappertutto e le istantanee da brivido fatte dai tetti dei grattacieli, è approdata sul Web la mania di scattare foto a prospettiva forzata.

Si tratta di una tecnica che utilizza l’illusione ottica per far apparire un oggetto più lontano, più vicino e addirittura più o meno grande di quanto non sia in realtà, permettendo così alla manina di un bimbo di tenere il sole in mano oppure a una vecchietta di sorreggere la Torre di Pisa.

Il risultato? Assolutamente divertente e altamente creativo!

Le foto a prospettiva forzata stuzzicano la fantasia di chi sta dietro all’obiettivo e implicano una regia inventiva e studiata: dalle pics in cui un uomo può fingere di mangiare una nuvola come se fosse zucchero filato alle fotografie in cui una mano impugna la Tour Eiffel, grazie a questa invenzione prospettica tutto è possibile!

Perfino toccare il cielo con un dito…