GUARDA LA FOTOGALLERY

Guarda anche:
Tutto su Guerre Stellari
Tutto su Kinect

di Federico Ercole

Il potere della forza, l’energia mistica che permea tutto l’universo nella saga fantascientifica di George Lucas, è ora davvero a portata di mano grazie all’arrivo di Kinect Star Wars, un videogame realizzato per l’innovativa periferica Microsoft Xbox 360 che consente di eliminare il controller dall’esperienza di gioco per utilizzare i movimenti del proprio corpo. Sarà un po’ come quando da bambini si giocava a Guerre Stellari fingendo di spostare gli oggetti con la propria volontà e si brandivano spade laser giocattolo duellando con i propri amici. Solo che questa volta, sullo schermo del televisore, vedremo i nostri sforzi trasformarsi in “realtà”, illudendoci di padroneggiare le tecniche dei cavalieri Jedi.

Kinect Star Wars uscirà nel corso del 2012 e si svolge tra il primo episodio, La Minaccia Fantasma e il terzo, La Vendetta dei Sith. Siamo quindi all’alba della guerra dei cloni che devasterà la galassia e al sorgere dell’Impero. Interpreteremo un Jedi generico che attraverserà eventi storici della saga e che combatterà, come tutti i cavalieri che non cedono al lato oscuro della forza, per salvaguardare la pace e la libertà. Ma sono tempi davvero bui e il male, la guerra e la violenza si stanno diffondendo ovunque.

Guarda il trailer



Il videogioco di LucasArts si potrà giocare anche in modalità cooperativa e nelle immagini messe in circolazione appare, come nostro alleato, uno dei Jedi del consiglio, Kit Fisto, un nautolano, specie anfibia originaria del pianeta Glee Anselm. Fisto è apparso anche nelle pellicole della saga ed è riconoscibile dai tentacoli che gli fungono da chioma.

Nel corso del gioco visiteremo luoghi celeberrimi come il pianeta-città Coruscant, sede della Repubblica; Cloud City, la miniera che levita in un tramonto perenne e nuvoloso vista ne L’impero Colpisce Ancora; il desertico mondo di Tatooine; il lussureggiante Naboo, patria della principessa Amidala, futura madre di Luke e Leia; Kamino, il mondo acquatico dove viene creata l’armata di cloni.

Per quello che concerne la giocabilità non si tratterà solo di mimare i combattimenti con le spade laser, ma guideremo veicoli spaziali e parteciperemo alle sfrenate corse sugli sgusci.
Bisognerà comunque padroneggiare al massimo la via della forza se vogliamo sopravvivere, soprattutto contro un nemico davvero pericoloso: Darth Vader che incontreremo nelle fasi conclusive del gioco. Che la forza sia con noi.