di Camilla Sernagiotto

A chi non bastasse essere andato alla prima di To Rome with Love, avere in triplice copia (una ancora incellofanata, una solo da guardare ma non toccare e la terza, finalmente, da usare) ogni pellicola siglata W.A. e sapere a memoria l’intero repertorio di perle di saggezza suggellate dalle stesse iniziali, ecco l’Applicazione indispensabile.

Si chiama Ask Woody – La vita secondo Woody Allen e contiene la raccolta completa di fumetti creati da Stuart Hample negli Anni Settanta, quelli che hanno come protagonista proprio lui, l’occhialuto regista più amato dagli psicotici, il maestro che equivale a una confezione di Prozac per i depressi, il nome da cui tutti si aspettano sempre un capolavoro sul grande schermo.

Chi adora le sceneggiature geniali di Allen e chi non riesce proprio a fare a meno di infilare tra un discorso e l’altro le sue battute acutissime, potrà finalmente avere il suo Woody a portata di mano: oltre ai fumetti firmati Stuart Hample, infatti, l’App offre agli addicted to W.A. anche un contenuto extra chiamato Ask Woody che diventerà il vostro biscotto della fortuna cinese preferito!

A rispondere alle domande su vita, lavoro, amore e sui massimi sistemi sarà proprio lui, Woody Allen, che con le tantissime perle di saggezza elargite in più di mezzo secolo di lavoro sarà in grado di rispondere a qualsiasi quesito gli venga posto.

E il responso sarà sicuramente più sensato di quello dei biscotti della fortuna…