di Marco Agustoni

Assassin’s Creed III, il terzo, attesissimo capitolo della serie di videogiochi che ci calano nei panni di un killer micidiale, uscirà il 31 ottobre per Playstation 3 e Xbox 360 e in novembre per PC e Nintendo Wii U. È quindi arrivato il momento di allenarsi e farsi trovare preparati al grande evento. L’approccio che suggeriamo noi, ricalcando il celebre metodo Stanislavskij per attori, consiste nell’immedesimazione: ma visto che vi raccomandiamo caldamente di non uccidere nessuno, la soluzione migliore consiste nel camuffarsi.

Certo, ma come fare? La soluzione ve la offre Musterbrand, che in collaborazione con la software house Ubisoft ha annunciato una linea di abbigliamento direttamente ispirata ad Assassin’s Creed III, composta da undici capi di vario tipo: tra questi, il cappotto in tessuto ruvido e dal collo alto AC DNA Coat, che richiama lo stile del protagonista del gioco, e la t-shirt Codex, che riporta il simbolo della Assassins’ Guild.

Pensate che vestirsi ispirandosi a un videogioco sia poco serio? Beh, l’importante è farlo con stile. E poi in circolazione ci sono già tanti altri esempi di marchi di abbigliamento che hanno dedicato nuovi prodotti a eroi del cinema, dei videogame o dei fumetti. Un esempio particolarmente riuscito? Date un occhio alle scarpe realizzate da Reebok e ispirate ai supereroi della Marvel come Capitan America e l’Uomo Ragno