Le Tartarughe Ninja sono state, in origine, un fumetto. Sono diventate delle action figure. Dei videogiochi arcade. Un cartone animato. Una serie di film. Altri cartoni animati. E insomma, pur essendo in circolazione addirittura dal 1984, sono riuscite a far sì che il pubblico non si annoiasse di loro. Anzi, proprio il contrario. E infatti eccole di nuovo sul pezzo con Teenage Mutant Ninja Turtles - Usciranno dall'ombra, un videogame in uscita quest'estate per PC, Playstation 3 e Xbox 360.

TMNT - Usciranno dall'ombra
nasce da una joint-venture tra il network per ragazzi Nickelodeon, che detiene i diritti delle tartarughe, e il publisher di videogame Activision. Ma il nuovo titolo non avrà il tiro della serie animata attualmente in circolazione, dai toni cartooneschi e dedicata a un pubblico molto giovane, quanto piuttosto dei fumetti di Kevin Eastman e Peter Laird da cui è nata la saga di Raffaello, Leonardo, Michelangelo e Donatello.



Il gioco sarà focalizzato, ovviamente, sul combattimento, e richiederà nella modalità multiplayer una grande coordinazione e collaborazione tra i giocatori. Ogni tartaruga, infatti, ha un suo diverso stile di lotta, ma combinando le forze i quattro guerrieri possono dare vita a una serie di mosse micidiali. TMNT può essere anche affrontato in single player, nel qual caso il giocatore avrà la facoltà di passare a piacimento tra i quattro personaggi presenti sullo schermo.

Per la distribuzione, Activision ha deciso di affidarsi a una modalità piuttosto innovativa, almeno per un titolo di questa portata, rinunciando al supporto dei negozi fisici e affidandosi unicamente agli store online: Usciranno dall'ombra sarà venduto attraverso Playstation Network, Xbox Live e, per pc, tramite Steam. Questo, per quanto non ci siano ancora cifre precise, permetterà di offrire il titolo a un prezzo decisamente aggressivo. Perché le tartarughe sono per tutti!