La serie di videogiochi d'autore Splinter Cell, inventata dal romanziere americano Tom Clancy, si è arricchita di un nuovo capitolo: con l'uscita di Blacklist per PC, Playstation 3, Xbox 360 e Wii U, l'agente Sam Fisher torna infatti in azione. Di nuovo con la sua voce storica, visto che questo nuovo episodio vede anche il ritorno di Luca Ward, uno dei più affermati doppiatori italiani, che aveva interpretato Fisher nei primi tre Splinter Cell.

Splinter Cell: Blacklist si svolge, cronologicamente, a pochi mesi dal precedente capitolo, Conviction, e vede Sam Fisher alle prese con una nuova, devastante minaccia, rappresentata da un'organizzazione terroristica internazionale denominata per l'appunto Blacklist. Fisher, tornato in servizio a capo di una squadra speciale, dovrà quindi impegnarsi per impedire che gli equilibri mondiali vengano sconvolti.



Il nuovo capitolo della serie action-stealth potrà essere giocato alternativamente seguendo tre differenti approcci, più o meno diretti: Fantasma, Assalto e Pantera. Rispetto al suo predecessore, Blacklist vede poi l'introduzione di varie altre novità nel gameplay, al fine di rendere l'azione ancora più fluida. Splinter Cell: Blacklist sarà giocabile, ovviamente, anche in Multiplayer, nella modalità Spie contro mercenari 2 vs 2 o 4 vs 4, oppure in modalità Cooperativa, in due giocatori.



In oltre dieci anni di esistenza, la saga creata da Tom Clancy ha venduto finora, nel complesso, oltre 27 milioni di copie in tutto il mondo. Splinter Cell ha anche dato vita a sei romanzi e, nel 2014, diventerà un film, con protagonista il roccioso Tom Hardy, già visto all'opera ne Il cavaliere oscuro - Il ritorno nei panni del villain Bane.