di Federico Ercole

Il Tokyo Game Show di quest’anno si è svolto all’insegna delle prossime console di Sony e Microsoft.
Quest’ultima sembra avere capito l’importanza del mercato giapponese, dove la sua 360 non ha avuto il successo sperato, schiacciata da Playstation e Nintendo. Così Microsoft ha offerto una conferenza dedicata a XBox One con alcuni titoli che hanno le carte per spopolare nel paese del Sol Levante. 

Sebbene non ci siano state sorprese clamorose, un po’ come nella scorsa edizione, quest’anno le console domestiche e portatili sono tornate a dominare l’interesse di pubblico e giornalisti, dopo che l’evento del 2012 era stato marcato da una mole esorbitante di videogiochi pensati per gli smartphone e i tablet. Che i videogiocatori nipponici stiano cominciando ad annoiarsi dei “giochini” per telefono? Ecco i videogame più interessanti e promettenti visti durante il Tokyo Game Show 2013.

Deep Down - Uscirà solo per Playstation 4. Un teaser di questo gioco di Capcom era già stato mostrato durante la presentazione newyorchese della console, ma ora sappiamo davvero di che cosa si tratta. Deep Down è un “free to play” online che permetterà ai videogiocatori di tutto il mondo di scendere in oscuri labirinti sotterranei popolati da creature orribili. La cosa curiosa è che il gioco sembra essere ambientato nei nostri tempi mentre la sezione sotterranea rimanda ad un universo dark fantasy con spade e magie. 

Trailer



Crimson Dragon - Magnifico e vertiginoso, a giudicare da un breve trailer costruito con dei segmenti di gameplay, questo erede spirituale di Panzer Dragoon in uscita per XBoxOne. Cavalcando grandi draghi volanti voliamo in ambienti vasti e suggestivi, evitando minacce di ogni tipo. I draghi sono bellissimi e i mostri spaventosi. Proveremo l’ebbrezza di un volo fantastico.

Trailer



D4 - si tratta di un’esclusiva per XBox One e le quattro D del titolo stanno per Dark Dreams Don’t Die, i sogni oscuri non muoiono. E’ un gioco molto atteso dai videogiocatori più colti e hardcore perché si tratta del nuovo videogame di Hidetaka Suehiro, l’autore del gioco di culto Deadly Premonition, un contorto e stralunato horror ispirato al cinema di David Lynch.  In D4 interpretiamo un uomo la cui moglie è stata brutalmente assassinata e dovremo tornare indietro nel tempo per tentare di salvarla. Lo stile grafico del gioco è affascinate, come in una graphic novel disegnata da un autore di horror appassionato di Andy Warhol. L’utilizzo del Kinect 2 sarà fondamentale ma l’interfaccia verrà sfruttata in maniera nuova e “psicologica”.

Trailer



Yakuza Ishin - La serie Sega di Yakuza prosegue indietro nel tempo, portandoci all’epoca dei samurai, sebbene il personaggio principale sia sempre Ryu, il gangster dal cuore d’oro protagonista degli altri episodi. Considerando il notevole lavoro svolto nel rappresentare le metropoli contemporanee giapponesi in una saga che qualcuno chiama il “Grand Theft Auto del Sol Levante”, ma che in realtà ha poco a che vedere con l’opera di Rockstar, l’escursione nell’antichità nipponica promette meraviglie esotiche. Uscirà per Playstation 4.

Trailer