di Federico Ercole

Non c’è nulla di peggio che rivelare il finale di un’opera  quando questa si conclude con un drammatico colpo di scena come quello di Castlevania Lords of Shadow. Tuttavia i trailer del suo seguito e il sito ufficiale lo rivelano e così non ci sentiremo in colpa verso chi non ha giocato questo capolavoro del 2010.
Nella macabra ed epica conclusione del videogame Konami sviluppato da Mercury Steam scoprivamo che l’eroe del  gioco, Gabriel Belmont, capostipite della famiglia di eroici cacciatori di vampiri che combatte questi mostri dal 1986, era destinato a diventare il succhiasangue per eccellenza, l’arcinemico: Dracula. Così nel sequel di Castlevania Lords of Shadow saremo di nuovo Gabriel, non più nelle vesti di eroico e malinconico cavaliere errante contro le forze del male ma nel manto oscuro di Dracula.
Castlevania Lords of Shadow 2 uscirà alla fine di febbraio del 2014 per Playstation 3, XBox 360; uno dei tanti motivi per tenersi strette ancora per qualche tempo le console della “vecchia” generazione.

Trailer



In Castlevania Lords of Shadow 2 Dracula si risveglia dopo anni di non-morte e i suoi poteri distruttivi sembrano essersi assopiti. Satana sta per riconquistare la terra e questo eroe maledetto potrebbe riuscire a fermarlo recuperando l’antica potenza nei meandri labirintici del suo antico castello, invaso da ogni categoria di creature mostruose. Ma non saranno solo questi nemici diabolici a ostacolarlo poiché la stirpe dei Belmont si è specializzata proprio nella caccia spietata ai vampiri e cercherà di distruggere in tutti i modi il loro antenato. Tra questi c’è anche suo figlio: Alucard, un “dhampir”, mezzo uomo e mezzo vampiro.

Come il suo predecessore questo secondo episodio è un gioco d’avventura in terza persona dove l’esplorazione e la risoluzione di enigmi è importante quanto il combattimento. A giudicare dalle immagini tornano anche i nemici giganteschi la cui sconfitta richiede combattimenti immani che ricordano la scala colossale di Shadow of The Colossus. L’arma principale di Dracula è una scarlatta frusta di sangue, così diversa da quella lucente e benedetta del primo episodio; potremo inoltre brandire uno spadone e colpire con  artigli incantati. Ognuna delle armi garantisce effetti magici diversi sia offensivi che curativi. Lords of Shadow 2 concluderà l’epopea della spagnola Mercury Steam e potrebbe essere che il prossimo Castlevania torni nelle mani di Koji Igarashi, autore leggendario di tanti magnifici episodi della serie.