Era solo questione di tempo: il 28 gennaio arriva il primo dei quattro expansion pack di Call of Duty: Ghosts, intitolato Onslaught, in anteprima su Xbox Live. Questa nuova uscita comprenderà quattro nuove mappe multigiocatore, ognuna con la propria ambientazione e adatta a stili di gioco differenti, nuovi nemici e una nuova arma, il Maverick, doppio fucile d’assalto e di precisione.

Tra le mappe colpisce subito l’attenzione, soprattutto degli appassionati di cinema, Fog, ispirata alle atmosfere dei film horror. Tra ambienti da brivido, avvolti da una nebbia inquietante, sarà facile condurre assalti a sorpresa contro gli avversari. E non è tutto: una volta eseguite le direttive del livello, i giocatori potranno trasformarsi in un personaggio leggendario, lo spietato Michael Myers di Halloween, e divertirsi a fare strage di nemici.

Le altre mappe sono: Bayview, ambientata sulla costa californiana; Containment, che si svolge in una cittadina messicana devastata dalla guerra; Ignition, nella quale i giocatori si muovono in un vecchio stabilimento missilistico della Florida. Ma la vera chicca di Call of Duty: Ghosts Onslaught è Episodio 1: Nightfall, prima puntata della storia in quattro parti Estinzione.

Onslaught è incluso come parte del Season Pass di Call of Duty: Ghosts, che offre accesso ai Quattro expansion pack del gioco: oltre a Onslaught, nel 2014 arriveranno Devastation, Invasion e Nemesis. Nel frattempo, ecco le novità dell’espansione presentate in un interessante video.