di Federico Ercole

Dopo le reazioni negative di un pubblico deluso dal lancio milionario di Diablo III, avvenuto nella tarda primavera del 2012, il videogame di Blizzard ha dimostrato tutto il suo valore quando lo scorso settembre è arrivata la versione per console che ha eliminato l’obbligo di una connessione perenne. Un “porting” che ha reso giustizia al titanico lavoro degli sviluppatori e agli appassionati che possono trascorrere ore e ore nell’universo macabro, gotico e oscuramente fantasy di questa saga sulla lotta tra Bene e Male.

Per chi finito Diablo III in tutte le modalità e con tutti i personaggi e ora aspetta nuove avventure è in arrivo una lunga espansione del videogioco, un intero quinto episodio che si intitola Reaper of Souls e si svolge dopo il finale dell’opera principale. Uscirà per PC e Mac alla fine di marzo. Più tardi anche per Playstation 4.

Il trailer di Diablo 3 Reaper of Souls




Il nuovo malvagio che dovremo affrontare in Reaper of Souls si chiama Malthael e un tempo non era affatto diabolico, anzi si trattava dell’Arcangelo della Saggezza.  Precipitato negli abissi della follia e decaduto nel lato oscuro di una perfida cattiveria, Malthael diviene il “mietitore di anime”, un Angelo della Morte. Per sconfiggere questa nuova minaccia, Blizzard ha introdotto un nuovo personaggio giocabile che si va ad affiancare agli altri cinque: il crociato. E’ un guerriero mistico corazzato e protetto da un grande scudo, un uomo dall’etica incrollabile che combatte con armi pesanti e lancia lucenti e letali, per i demoni, incantesimi di luce sacra.

Gameplay trailer




Ci sono altre novità in Reaper of Souls, come la modalità “avventura” che ci permetterà di esplorare liberamente il vasto mondo di gioco e l’arrivo della Mistica, una saggia artigiana in grado di potenziare le armature e le armi a livelli iperbolici. Inoltre potremo fare salire i nostri guerrieri fino al settantesimo livello, ottenendo così nuove e devastanti abilità.

Immense avventure si prospettano quindi per gli esploratori virtuali di tutto il mondo, sperando che Reaper of Souls arrivi anche su Playstation 3 e XBox 360, quelle  “vecchie console” su cui per ora Diablo III ha dimostrato tutto il suo splendore gotico di grande cattedrale magica e spaventosa.