Non è facile fare ridere in un videogioco, né tanto meno commuovere il pubblico o comunicargli uno stato d’ansia. Ma è ancora più difficile, forse, produrre un videogame meritevole da una licenza milionaria… e gli esempi in questo caso sono rarissimi.
E’ per questo motivo che chi ha trasformato in opera elettronica le serie di culto dei Simpson e dei Griffin, in americano Family Guy, si è trovato di fronte a un compito doppiamente complesso.
In occasione del lancio del canale dedicato Fox Animation, in cui le due “saghe”  saranno messe in onda insieme ad altre novità dell’animazione più orientata verso un pubblico adulto, passiamo in rassegna quali sono i videogiochi che sono riusciti a catturare lo spirito di questi irresistibili cartoni animati.

I Simpson - La loro storia videoludica è lunga quasi quanto quella della serie animata e curiosamente tocca moltissimi generi del videogioco, dall’avventura tradizionale all’horror parodistico, dalla simulazione di sport al picchiaduro. Il primo videogame dei Simpson risale al 1991 e si tratta di un arcade uscito in sala giochi, dobbiamo recuperare una Maggie rapita combattendo orde dei nemici più vari e surreali. Lo stesso anno uscì per ZX Spectrum e Commodore 64 Bart vs The Space Mutants, in cui il ragazzino combatte l’oscuro piano di alieni invasori. Altrettanto spassoso quanto macabro è Bart’s Nightmare del 1993, la cui atmosfera macabra viene ulteriormente esasperata da The Simpsons Night of The Living Treehouse Horror. Vanno segnalate le partite con la sfera nera in The Simpsons Bowling del 2000, le botte di The Simpsons Wrestling del 2001 e le comiche acrobazie in skateboard in The Simpsons Skateborading del 2002. Molto curioso è Virtual Springfield del 2007, dove possiamo esplorare la cittadina in prima persona.
Ma il capolavoro elettronico dedicato ai Simpson è considerato Hit and Run del 2003 per Playstation, Game Cube, Xbox e PC: una grande e paranoica avventura.

Trailer Simpson Hit and Run




Notevole anche il recente Simpsons The Game,un’altra favolosa avventura uscita nel 2007 per Playstation 3 e XBox 360. Qui si scherza anche con i videogiochi famosi, ad esempio gli sparatutto militari.

I Griffin - Meno esemplare e composta da rari titoli la rassegna di giochi dedicati a Family Guy. Il primo gioco è uscito per PS2, PSP e XBox nel 2006. Risulta piuttosto divertente a causa della sua varietà, perché nei 22 livelli si trascorre da una giocabilità in stile picchiaduro a scorrimento, allo stealth che ricorda Metal Gear, allo sparatutto spaziale. Giochiamo nei panni di Stewie, Brian e Peter. Nel 2012 Activision ha pubblicato per la scorsa generazione di console I Griffin Ritorno al Multiverso, tuttavia, malgrado momenti davvero divertenti e un storia curata e travolgente, il gioco è a tratti noioso e ripetitivo. Il prossimo videogame dedicato ai Griffin uscirà per Android e iOS e si intitola Family Guy and The Quest For Stuff. Renderà giustizia a questa irriverente serie inventata da Seth McFarlane e David Zuckerman? Vedremo sui nostri smart-phone.

Trailer I Griffin Ritorno al Multiverso