Bisognerebbe guardarlo al rallentatore il trailer che Telltale Games, responsabile delle due pluripremiate stagioni seriali e videoludiche tratte da The Walking Dead, ha presentato per lanciare il primo episodio del loro videogioco tratto dalla saga televisiva di HBO, Il Trono di Spade.
Mentre scorrono le immagini si intravedono volti noti e sconosciuti e ci domandiamo se gli sviluppatori americani riusciranno a mantenere nel loro videogame, a puntate come ogni loro gioco, tutto il fascino violento, tragico e fantastico della serie ispirata ai romanzi dello scrittore George R. R. Martin. Una cosa è certa, il romanziere e il suo più vicino collaboratore stanno lavorando insieme agli autori del videogame. Inoltre le voci dei volti noti saranno doppiate dagli attori originali. Ci saranno tra gli altri Cersei Lannister e il da lei poco amato fratello Tyrion.

Il trailer del primo episodio: Iron from Ice



Il primo episodio di questa versione video giocosa del Trono di Spade si intitolerà “Iron from Ice”, ovvero il ferro dal ghiaccio, e dovrebbe uscire entro la fine dell’anno per ogni piattaforma possibile: console, PC e sistemi iOS. Sarà la prima puntata di sei. I personaggi principali appartengono ad una famiglia ancora sconosciuta a chi non ha letto i romanzi: Casa Forrester, ma non scambiatela con quella di Ridge di Beautiful, sebbene le sue vicende possano essere altrettanto intrigate. Ne potremo controllare uno fra cinque membri.


Come negli altri giochi di Telltale si tratta di un avventura sospesa tra quelle grafiche in vecchio stile e quelle composte da eventi in tempo reale. Fondamentali ovviamente sono i dialoghi e le decisioni prese dal giocatore perché influenzeranno concretamente la trama. I Forrester abitano nel nord del Westeros e il loro dominio si estende su una foresta ricca di risorse che attira l’appetito di “nobili” avversari. Malgrado il set principale sia quello della zona dove vivono i Forrester visiteremo anche altri scenari.


Sebbene questo non sia il primo videogioco ad essere ispirato all’epopea del Trono di Spade, è tuttavia il solo che rimanda direttamente alla serie televisiva. Fino ad ora nessun’altra opera elettronica tratta da Martin è da considerarsi riuscita. Chissà se Telltale ce la farà a incantarci, indignarci e appassionarci con la sua “Canzone del Ghiaccio e del Fuoco”.