Non ci sono più segreti… nemmeno sotto le lenzuola. E non c’è per forza bisogno di condividere #AfterSex selfie… Basta anche solo compilare una playlist, magari con il titolo “sex”, per rendere pubbliche quali sono le proprie preferenze quando si è a letto con il partner. Solo su Spotify ci sono oltre 2,5 milioni  di compilation di questo tipo, create nella maggior parte dei casi da ragazzi (56%, contro il 44% delle ragazze).

Proprio a partire da un’analisi di queste playlist, il servizio di streaming musicale è riuscito a fare una classifica di quali sono le tracce preferite in camera da letto. Al primo posto si trova una traccia della band indie XX, la nota Intro del loro album del 2009 che, come scrive The Guardian, è ormai diventata “ubiqua” e compare “nelle pubblicità, nei trailer e nei montaggi a basso costo della polizia”.



Dopo i preliminari guidati dai The XX, gli utenti di Spotify entrano più nel vivo con l’avvolgente From Eden di Hozier, autore dell’ultima hit Take Me To Church.



Nella top ten di Spotify, troviamo anche la ritmata Night Like This di LP, la delicata Menswear di The 1975, la new-romantic Sweet Ophelia di Zella Day e la recente Magic dei Coldplay.



Ecco qui l’intera playlist compilata da Spotify



Se quasi 3 milioni di utenti hanno compilato una playlist “Sex”, sono molti di più (28 milioni) quelli che invece hanno creato la compilation con la parola “Love”. In questo caso a farla da padrone sono All of Me di John Legend, Stay di Rihanna, Drunk in Love di Beyoncé e JAY Z, Adore You di Miley Cyrus, Let Her Go dei Passengers.

Ecco la playlist con le “top love songs”