Con la Game Developers Conference, che si è svolta a San Francisco dal 2 al 6 marzo, si è ufficialmente aperta la stagione videoludica dei grandi eventi fieristici del 2015 Si tratta di una manifestazione che raduna i più grandi sviluppatori mondiali di videogame senza trascurare la presenza di quelli indipendenti, ormai una realtà fondamentale del settore. Quest’anno è stato quello della realtà virtuale, a causa del tanto spazio dedicato ai nuovi visori che si andranno ad affiancare a Oculus, il primo di questi hardware la cui produzione è passata nelle mani milionarie di Facebook. Sarà il futuro dei videogiochi? Uno dei tanti, ma è senza dubbio un’invenzione epocale la cui utilità andrà oltre il medium videoludico.

Virtual Reality - Annunciato l’anno scorso proprio alla GDC, si chiama con il nome in codice di Morpheus il visore per la realtà virtuale di Sony che sarà compatibile con Playstation 4. Sebbene il prototipo visto durante l’edizione di quest’anno non sia quello definitivo, Morpheus sta raggiungendo la sua forma finale e sarà disponibile durante il 2016. Impressionanti le caratteristiche: schermi Oled con ouput a 120 fps e un tempo di latenza ridotto rispetto a quello del prototipo che abbiamo avuto l’occasione di provare in prima persona durante la Gamescom. A San Francisco è stata mostrata una nuova demo intitolata London Heist, che ci mette in tutto e per tutto nei panni di un personaggio implicato in una vicenda a forti tinte noir. I partecipanti all’evento Sony hanno infine potuto provare una nuova versione di The Deep, che precipita il giocatore nel profondo del mare e lo minaccia con un grande squalo bianco. Tuttavia non siamo che agli inizi di un nuovo modo di giocare e ci sarà bisogno di qualche anno per vedere realizzati videogiochi di grande livello paragonabili a quelli giocabili tradizionalmente. Anche Valve, in collaborazione con HTC, ha mostrato un nuovo visore per la realtà virtuale che rivaleggerà con Morpheus e Oculus.

Videogiochi - Finalmente Metal Gear Solid V Phantom Pain ha una data d’uscita. Konami e Hideo Kojima hanno annunciato che arriverà nei negozi e negli store online di tutto il mondo nel primo giorno di settembre. Per gli appassionati di videogiochi, e soprattutto per i moltissimi estimatori della saga, le vacanze saranno molto brevi. Kojima ha inoltre rivelato che questo sarà l’ultimo episodio della saga. Un nuovo episodio, il terzo, per la profonda, coloratissima e complessa serie fantasy Trine, che ci offrirà avventure, sfide contro creature incantate ed enigmi in uno scenario che questa volta appare tropicale e marittimo.
Torneremo a giocare con la musica con il quarto Rock Band che Harmonix sta sviluppando per la nuova generazione di console. A sorpresa, molto gradita, è stato annunciato un prequel del riuscito Wolfenstein New Order che si intitola Old Blood. Torneremo a sparare ai nazisti già il 5 maggio.
Colpo grosso per Microsoft che si aggiudica l’esclusiva su console di quella che appare come un’opera elettronica di fantascienza gigantesca, ovvero Star Citizen, finora in lavorazione solo per PC.