Caricamento in corso...
23 maggio 2017

Cannes 2017: l'imperdibile total black di Nicole Kidman da copiare

print-icon
Cannes 2017: l'imperdibile total black di Nicole Kidman da copiare

L’imperdibile lezione di stile di Nicole Kidman alla presentazione della mini-serie crime “China Girl”, in occasione del Festival di Cannes. Uno squisito total-black perfetto per colpire nel segno, e farci sognare una giornata nei suoi panni.

Svelte, tutte a lezione di stile da Nicole Kidman! Nel corso delle sue importantissime giornate al Festival di Cannes, l’eterea attrice australiana ha sfoggiato una serie di look semplicemente incredibili. Di tutti gli outfit irraggiungibili, su cui possiamo solo lustrarci gli occhi, uno in particolare ci è sembrato più “alla portata” di tutti gli altri – e non per questo l’ha resa meno divina.

Nicole Kidman, un total black per stregarci tutti

Non solo gli abiti le stanno d’incanto, ma riescono sempre, in qualche modo, a far emergere un aspetto speciale e specifico della sua brillante personalità. Se dalle giovanissime – come Bella Hadid o Emily Ratajkowski – possiamo imparare molto sul glamour, dalla bella Nicole Kidman riceviamo una sublime lezione di eleganza senza tempo. In occasione del photocall per la presentazione della serie TV “Top of the Lake: China Girl”, Nicole appare radiosa e bellissima in un abito nero asimmetrico e stiletto con fascia sulla caviglia. Questo abito total black è una scelta perfetta per mettere in risalto il pallore etereo della sua carnagione e la chioma incredibile di capelli biondi. Deliziose le spalline removibili e lo spacco, seducente senza risultare volgare. L’abito, avvitato, ricade morbidamente sulle gambe flessuose di Nicole, grazie a un gioco sublime di onde che mette in evidenza il suo corpo esile e squisito. Anche il capello, in un raccolto morbido in occasione di una giornata di vento, contribuisce al look tutto da copiare: la treccia, disordinata e stupefacente, incornicia il viso dai lineamenti sottili della Kidman. Il risultato? Sì, è vero, c’erano anche Elisabeth Moss e Gwendoline Christie alla premiere – però in qualche modo era Nicole che faceva spostare gli obiettivi fotografici.

Ricapitolando. La lezione di Nicole Kidman per oggi è: un abito nero non sbaglia mai. A smorzare i toni di un’eleganza senza tempo, senza snaturarla, ci pensa una capigliatura effetto spettinato dal sapore chic e irresistibile. I bijoux? Solo l’essenziale, specialmente quando il contrasto tra pelle e abito è così definito da non aver bisogno di altra luce.

Un indaffarato Cannes

Si tratta del quarto photocall di Nicole Kidman, nel corso di questa 70esima edizione del Film Festival di Cannes. La super-indaffarata attrice australiana dimostra di avere ancora la stoffa che l’ha consacrata tra le regine di Hollywood degli ultimi tempi. Pur facendo sfoggio di un look maturo, Nicole è bellissima, e il suo sorriso è più giovane e spensierato di quello delle star più young. Per lei, Cannes è una sfida da abbracciare con entusiasmo, e lo possiamo vedere in ogni suo scatto. A volte, perdendoci nella sontuosità degli abiti, ci sembra quasi di dimenticare il vero fulcro del Film Festival: la cinematografia d’autore. Nicole Kidman riesce in qualche modo a collegare couture e pellicola attraverso dei look mai banali e sempre pertinenti a lei e alla sua carriera. Insomma: esagerare sì, ma senza dimenticare chi siamo davvero.

China Girl

Il servizio fotografico, a cui le tre bellissime star hanno preso parte, era dedicato a China Girl, il nuovo installment di Top of the Lake. Questa attesa mini-serie racconta le vicende del detective Robin Griffin, interpretato da Elisabeth Moss.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky