Caricamento in corso...
05 luglio 2017

Kendall Jenner: sensualità a spalle scoperte durante la cena parigina

print-icon
Kendall Jenner outfit per cena a Parigi

Ha sempre un grande stile, Kendall Jenner. E, a dimostrarlo, ci sono – oltre alle foto pubblicate sui suoi canali social – anche le tante paparazzate. Come quella della scorsa notte a Parigi.

Abito sartoriale e zaino vintage

È una modella super richiesta, Kendall Jenner. Ed è una vera trendsetter, anche fuori dalle passerelle. La quasi ventiduenne (compirà gli anni il 3 novembre prossimo), sorella di Kylie, è stata fotografata la scorsa domenica sera all’arrivo in un elegante ristorante parigino, dopo aver sfilato in passerella per Miu Miu. Per l’occasione, ha sfoggiato un abito sui toni del marrone dal taglio sartoriale, e l’ha abbinato a stivaletti pitonati di Yeezy (da tempo, gli stivaletti sono il suo marchio di fabbrica) e, soprattutto, ad un originalissimo zaino di riciclo firmato Chanel. Ed è, quel vestito in stile Brigitte Bardot, un capo super sensuale. Pur nella sua sobrietà. Proposto dal brand di nicchia Beaufille, e in vendita online a 415 sterline, l’abito color cioccolato lasciava scoperte le spalle di Kendall Jenner. E scendeva fin sotto il ginocchio, cadendo morbido sul suo corpo. Come le sue sorellastre più famose (Kim, Khloé e Kourtney Kardashian), anche la giovanissima Kendall studia ogni suo look nel dettaglio. Il che l’ha trasformata in una vera icona di stile. Fascia nera sui capelli e trucco appena accennato, la Jenner – al suo vestito – ha abbinato uno zaino Chanel che è una sorta di invito. “Recycle! It’s the law” (“Ricicla! È la regola!”) recita infatti la sua stampa.

Moda e polemiche

In questi giorni, Kendall Jenner – insieme alla sorella Kylie – non è al centro dell’attenzione solo per la sua carriera di modella, la sua storia con A$AP Rocky o per i suoi look. Le due sono infatti state “vittime” di una forte polemica in seguito al lancio di una linea di t-shirt, con i loro volti sovrapposti a quelli di famose band (dai Doors ai Metallica fino ai Pink Floyd) e di rapper americani, come Tupac Shakur e Notorius B.I.G. Che, però, non avrebbero dato loro il permesso. Subito rimossa dal sito, la Kendall+Kylie Collection è stata infatti bersagliata sul web – e in particolare su Twitter – dal pubblico e dai diretti interessati. Con Sharon Osborne (moglie di Ozzy Osborne) che ha scritto: «Ragazze, non avete il diritto di mettere il vostro viso sopra a quello di alcune delle più grandi icone musicali. Continuate a fare quello che vi viene meglio… il lipgloss». E, ancora, critiche sono arrivate dalla stampa («Non capisco il senso delle T-shirt di Tupac di Kendall e Kylie. Tupac si batteva contro lo sfruttamento delle persone nel ghetto», ha commentato Ferrari Sheppard) e dalla mamma di Notorius B.I.G. Uno scivolone di stile, per le due sorelle. Che si sono subito scusate per aver offeso gli artisti e le loro famiglie. E che si sono giustificate parlando del loro immenso amore per la musica, e del rispetto che portano per le sue icone. Dichiarando di voler imparare da questo errore, le due hanno in realtà dato prova di grande umiltà. Dimostrando di aver capito la lezione…

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky