Caricamento in corso...
01 settembre 2017

Kim Kardashian: in copertina, imitando Cher

print-icon
Kim Kardashian e Cher

Bella e seducente, Kim Kardashian ha deciso di ispirarsi a Cher per un servizio fotografico: la socialite ha imitato la cantante nei suoi anni migliori, riprendendone il look e l’atteggiamento. Una delle cose che le lega di più? Le origini armene.

Sapevate che uno dei miti di Kim Kardashian è la cantante Cher? La socialite ha voluto omaggiare la sua musa ispiratrice nella copertina di Harper’s Bazaar.

Tuffo negli anni ‘70

Condividono i lunghi capelli neri, lo sguardo penetrante e le origini armene: Kim Kardashian e Cher hanno in comune molto più di quello che sembra, e la regina dei reality ha sempre detto di considerarla un idolo e una delle sue muse ispiratrici. In occasione del suo compleanno, Kim aveva pubblicato numerose foto di Cher, che ritraevano la cantante nel momento di suo maggior successo, sempre elegante ed eccentrica. Numerose volte Kim ha esaltato le origini armene dell’amica, una cosa che sente molto forte, come fosse un legame di sangue. E anche adesso ha deciso di renderle omaggio emulandola – a modo suo ovviamente – sulla copertina di Harper's Bazaar Arabia. “Ho sempre guardato alle altre donne armene – ha detto Kim Kardashian in un’intervista – Le radici della mia famiglia sono molto profonde e simili alle sue. Cher ha sempre avuto uno stile fantastico, sono davvero ossessionata da lei. Pensare che negli anni ’70 indossava quei vestiti luccicanti e chissà cosa avrà pensato la gente allora”. In tutto il servizio fotografico realizzato per Harper’s Bazaar Arabia, Kim Kardashian ha imitato le vecchie copertine degli album di Cher e i suoi servizi fotografici più famosi, vestendosi come lei negli anni ’70.

“Mi sento sottovalutata”

Kim Kardashian è apparsa sulla copertina di Harper’s Bazaar Arabia perché lì è molto famosa – tanto che ha recentemente creato un profumo proprio per le donne del Medio Oriente (venduto in una boccetta di cristallo, quindi non molto economico).  Perché Kim Kardashian non è una donna che sta con le mani in mano anche se, ricorda spesso, capita molte volte che le persone la svalutino senza motivo. “Mi piace essere sottovalutata, ma quando sento la gente dire che non ho talento, mi viene da dire ‘portatemi un po’ di rispetto’. Se non ho talento, se non faccio nulla, come mai la carriera è la mia realtà? E mi diverto molto su questo, come quando ero sulla copertina di Forbes e ho postato l’hashtag ‘non male per una ragazza senza talento’. Non mi importa di essere sottovalutata, perché questa cosa mi fortifica. Ma dopo un po’ mi viene da dire ‘E dai, e riconoscetemi qualcosa’. Potete dire qualsiasi cosa su di me, ma non che non lavori duramente. Non canto. Non ballo. Non faccio l’attrice. Ma non sono pigra”.

Una donna che ha creato un impero

Regina di un impero che vale milioni di dollari, Kim Kardashian è finita sulla copertina di Forbes perché è risultata essere la star più giovane con in maggiore guadagno dalla televisione negli Stati Uniti. Un traguardo incredibile, che non si spiegherebbe se non avesse talento. Socialite ma soprattutto imprenditrice, Kim Kardashian è riuscita a far diventare famosa tutta la sua famiglia – e a trovare lavoro a tutte le sue donne – che, infatti, hanno un futuro roseo e scintillante davanti a sé. Ci sono aziende che arrivano addirittura a pagare 500mila euro per un post sulla bacheca di Kim Kardashian: e c’è ancora chi crede sia un’incapace?

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky