22 settembre 2017

Alessandra Ambrosio: spacco e scollatura sexy all'AmfAR Gala 2017

print-icon
Alessandra Ambrosio: spacco e scollatura sexy all'AmfAR Gala 2017

Elegante e super sexy, Alessandra Ambrosio – all’AmfAR Gala 2017 – ha conquistato i flash dei fotografi, e l’attenzione dei presenti, con un abito luccicante che poco lasciava all’immaginazione

Di tutta la Milano Fashion Week, uno degli eventi più attesi è sicuramente l’AmfAR Gala. Un evento benefico, nato per raccogliere fondi a favore dei malati di Aids, che – ogni anno – chiama a raccolta celebrities di tutto il mondo. Quest’anno, tra attori e showgirl, hanno brillato le modelle. Alessandra Ambrosio su tutte.

Arrivano le modelle

Il look era di quelli mozzafiato: coi lunghi capelli sciolti, la riga in mezzo perfetta e gli occhi splendidamente truccati, Alessandra Ambrosio – all’AmfAR Gala 2017 – ha attirato su di sé tutta l’attenzione. E se il merito va al suo corpo straordinario, che l’ha resa una delle modelle più celebri e più richieste, buona parte del gioco l’ha fatto l’abito: un vestito audace, con il lungo spacco – aperto sulle sue gambe perfette – e con il reggiseno coordinato a vista. Firmato Julien Macdonald e parte della collezione F/W 2017, l’outfit scelto dalla modella di Victoria’s Secret era all’insegna della sensualità. E la faceva sembrare ancora più statuaria. In abbinamento al vestito, la top model brasiliana ha scelto un paio di sandali nude look e – al collo – un semplice punto luce. Spiccando tra le tantissime star che, all’evento più atteso della Milano Fashion Week, sono arrivate: da Sharon Stone a Dakota Johnson, da Heidi Klum a Rosario Dawson, da Juliette Lewis a Karolina Kurkova, fino a Michelle Rodriguez e Irina Shayk, tante bellezze della moda e dello spettacolo hanno preso parte all’evento, che ha raccolto – quest’anno - 12 milioni di dollari, e che si è tenuto all’interno del Palazzo della Permanente. Sulle note di Andrea Bocelli e del duo electro-soul dei Leon Babe, sul tappeto rosso hanno sfilato tantissime star, che hanno poi partecipato all’asta benefica. Tra tutte, però, il ruolo di rilievo – per lo meno in quanto a bellezza – l’hanno giocato le modelle. Non solo Alessandra Ambrosio, ma anche Jourdan Dunn, splendida nell’abito Naeem Khan, Elsa Hosk in argento e Hailey Baldwin in un Missoni Resort 2018 color verde smeraldo.

Dalle passerelle ai party

Ma, Alessandra Ambrosio, non è stata protagonista solo dell’AmfAR Gala 2017. E della Milano Fashion Week. A Londra, per il brand Julien Macdonald, la top model ha sfilato fasciata in una maglia metallica color blu elettrico, sinuosamente posata su di un body a rete dall’effetto metallico. Un mini dress realizzato appositamente per lei, che l’ha vestita come una seconda pelle preziosissima. E che, dalla Ambrosio, è stato indossato in via eccezionale: la 36enne, mamma di due bambini, da diverse stagioni è solita sfilare solo per i suoi amici Olivier Rusteing (stilista di Balmain) e Donatella Versace. Oltre che negli annuali show di Victoria’s Secret. A Milano, invece, è stata protagonista dei party. Oltre che all’AmfAR Gala 2017, è stata vista allo Swarovsky Crystal Wonderland Party in una villa brianzola. Qui, la brasiliana ha indossato un abito total black. E ha posato con l’amico Boy George, condividendo su Instagram il loro selfie. E poi, dritta in passerella. Dove, per Alberta Ferretti, ha sfilato con un lungo abito nero dalla linea semplice e con l’iconico maglione del brand, dedicato ai giorni della settimana. Conquistando, dentro e fuori dalla passerella, l’attenzione di tutti.

L'abito di Alessandra Ambrosio all'AfmAR

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky