26 settembre 2017

Kate Middleton: qual era il secondo vestito per il suo matrimonio?

print-icon
Kate Middleton: ecco il secondo abito da sposa

Forse non tutti si erano accorti di questo particolare, ma Kate Middleton, effettivamente, ha indossato due abiti da sposa diversi nel giorno del suo matrimonio. Ecco le foto del secondo vestito nuziale della Duchessa di Cambridge.

Dalle migliaia di foto delle nozze reali tra Kate Middleton e William è emerso, a sei anni di distanza, un particolare che ha sorpreso i fan: la principessa più amata del mondo ha indossato un secondo vestito da sposa per il suo matrimonio. Com’era fatto? Ecco tutti i dettagli.

Kate Middleton aveva due abiti da sposa: ecco il secondo

Cambiarsi d’abito durante le proprie nozze pare sia diventata un’abitudine piuttosto comune e, in effetti, anche Kate Middleton ha indossato un secondo vestito per il suo matrimonio. Da quel 29 aprile 2011, ormai, sono passati sei anni, ma i fan della coppia reale continuano a sfogliare le foto dell’evento: tra lo scatto di un romantico bacio principesco e il sexy lato B di Pippa Middleton, che ha fatto molto parlare di sé in quel contesto, è emerso un dettaglio a cui in precedenza non si è dato molto peso. Ebbene sì: la Duchessa di Cambridge ha cambiato il regale abito da sposa dopo la grandissima cerimonia a Westminster Abbey, mettendosi “più comoda” con un vestito più semplice, per poter proseguire i festeggiamenti a Buckingham Palace senza l’impiccio del kilometrico strascico nuziale. I due abiti sono stati realizzati entrambi da Sarah Burton per la maison di moda Alexander McQueen, dunque in un primo momento si era semplicemente ritenuto che la bellissima moglie di William si fosse semplicemente alleggerita, togliendo strascico e velo e dando al vestito da sposa un’allure raffinata ed elegante ma, diciamocelo, più confortevole. Non è così però: i vestiti sono effettivamente due e, dalle foto che sono rispuntate in questo periodo, è assolutamente evidente in ogni loro dettaglio. Certamente, la scollatura molto profonda e sensuale – uno stile che ha stupito tutti, visti i fasti più tradizionalisti e “rigidi” del reame – è in comune a entrambi i modelli, ma mentre il primo era ricoperto da un velo di pizzo finemente ricamato, il secondo è “nudo”, con un corpetto in splendido raso seta che prosegue nella lunga gonna fino ai piedi, più contenuta rispetto a quella del vestito ufficiale. In vita, appare una cintura meravigliosa e ricca di brillantini, cosa che non troviamo assolutamente nel primo vestito. Infine, per coprire braccia e spalle, Kate si avvolge in un golfino di candida pelliccia, per evitare di prendere freddo a causa della frizzante aria londinese che, senz’altro, le avrà scompigliato leggermente i meravigliosi capelli durante i suoi spostamenti da Clarence House a Buckingham Palace. E a proposito della chioma: anche l’hairstyling è totalmente diverso.

Kate Middleton: capelli sciolti per il secondo vestito

Se nel primo caso Kate Middleton aveva raccolto morbidamente i capelli sotto il velo di tulle, lo stile cambia totalmente per il suo secondo vestito da sposa. La chioma è sciolta, e ricade dolcemente sulle spalle principesche, con un accenno di boccoli finale. Il diadema? Non c’è, e nemmeno il velo, né lo strascico: il look della meravigliosa principessa è più semplice, ma elegante e glamour come solo lei sa essere. E il suo charme, già da questi primissimi momenti come moglie di William, è già perfettamente visibile e conquista tutti: ecco Kate Middleton, la principessa della “porta accanto”.

Kate Middleton: ecco il secondo abito da sposa

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky