11 ottobre 2017

Sofia Vergara: "Cambio abito almeno tre volte al giorno"

print-icon
sof

Molto più che una fashion victim! Che cosa fa Sofia Vergara quando è lontana dalle luci dei riflettori? Naturalmente, si fa bella. E non pensiate che sia il tipo di donna che si infila un paio di ciabatte e un pigiama di flanella nel momento in cui arriva a casa. Tutto l’opposto: Sofia sa come fare colpo anche su suo marito, in qualsiasi momento della giornata.

L’abbiamo conosciuta nei panni di Gloria Delgado Pritchett nella celebre serie comica Modern Family. Da quando le telecamere hanno cominciato a interessarsi alla sua vita, abbiamo scoperto, se possibile, una donna ancora più fantastica di quella ritratta dalla serie. Sofia è una bomba di bellezza, di idee e di talento, e si batte ogni giorno per le donne di tutto il mondo anche grazie alla sua nuova linea di intimo.

Sofia Vergara: tre outfit al giorno non bastano!

Nel corso della sua ultima intervista per la rivista Coveteur, Sofia Vergara ha dato prova della sua competenza in materia di design comodo ed efficiente facendo il più pratico degli esempi: se stessa. Rivelando una parte di lei che non conoscevamo, Sofia ha spiegato che non ama particolarmente infilarsi in un paio di ciabatte e pigiama nel momento in cui fa ritorno a casa. «Mio marito [Joe Manganiello] mi prende sempre in giro e mi dice che indosso circa tre outfit al giorno tutti i giorni. Mi dice sempre che ho il vestito per uscire di casa, e poi ho il mio abito “loungewear” – perché nel momento in cui arrivo a casa non ho assolutamente voglia di starmene in jeans attillati o vestitini – ma in generale ho anche un terzo outfit, diciamo per quelle situazioni in cui sono a casa già alle 4 del pomeriggio e non voglio infilarmi il pigiamino. Se sarò a casa, non voglio essere scomoda. Quindi il pigiama è solo per la notte, e per tutto il resto della giornata opto per outfit carini e comodi allo stesso tempo. E come tutte le donne sanno, è una cosa che si può fare».

Sofia Vergara: la sua linea di intimo tra comodità e femminismo

Quando Sofia Vergara ha creato EBY, la sua linea di intimo comodo e sensuale, sapeva esattamente quello che stava facendo. Quando le è stato chiesto che cosa stesse cercando di produrre quando ha disegnato i primi completi, la sua risposta è stata unica: «Tutto. Voglio che EBY sia tutto. Si può essere carine in tinta unita o stampe a colori. Se solitamente usiamo l’intimo nude, o nero, o bianco, dobbiamo avere il diritto di essere comode anche indossando le stampe più giocose. EBY è una linea che veste bene, che fa sentire bene e, soprattutto, ti fa sembrare bella anche mentre indossi i vestiti. Una caratteristica ancora più importante di tutte le altre, se posso dire la mia».

EBY devolverà il 10% dei profitti a un progetto di micro-investimenti per le piccole imprese al femminile sparse per tutto il mondo. «Ero molto giovane quando mi sono ritrovata ad essere una mamma single. Mi sono responsabilizzata in fretta: sapevo di avere bisogno di denaro, perché dovevo dare a mio figlio tutto quello di cui aveva bisogno. Buone scuole, college, assistenza sanitaria. Dovevo potermi permettere di farlo viaggiare, di fargli conoscere il mondo, volevo tutto questo per lui. E volevo anche aiutare la mia famiglia in Colombia. I soldi mi hanno dato molto potere: mi hanno dato l’indipendenza. Mi hanno fatta sentire bene con me stessa, e voglio che le donne sappiano che controllando un po’ di denaro possono riprendere in mano le loro vite, e possono fare cose incredibili per le loro famiglie».

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky