Kim Kardashian: il costume di Selena Quintanilla mostra le curve

Kim Kardashian ha deciso che ad Halloween avrebbe reso omaggio alle grandi cantanti della musica internazionale: tra queste c’è stata anche Selena Quintanilla, la regina della tejano.

Kim Kardashian è bella e seducente nel sexy costume della cantante Selena Quintanilla che mette in mostra tutte le sue curve.

In mostra con il costume di Selena Quintanilla

Tutti hanno adorato Kim Kardashian per le grandi abilità di trasformismo che ha mostrato ad Halloween: la socialite si è divertita a replicare i big della musica mondiale che l’hanno appassionata nel corso degli anni e ha deciso quindi di mascherarsi da star del calibro di Madonna, Cher, Aaliyah e Selena Quintanilla. Piano piano Kim sta mettendo sui social le foto che la ritraggono con queste maschere: adesso è stata la volta della regina della musica tejano tragicamente scomparsa nel 1995 a soli 23 anni. Jumpsuit aderente e scollata color viola brillante, capelli lasciati sciolti sulle spalle, microfono in mano e rossetto rosso, Kim Kardashian sembra davvero riportare in vita Selena Quintanilla tanto è forte la somiglianza. D’altronde si sa, quando la regina dei reality si mette in testa che vuole stupire e scioccare non è seconda a nessuna: e soprattutto ad Halloween non ha intenzione di risultare seconda alle altre celebrità. Il costume è piaciuto così tanto che persino la sorella di Selena Quintanilla ha messo il like alla foto postata da Kim Kardashian su Instagram.

La tragica storia di Selena Quintanilla

Chi era Selena Quintanilla? Considerata una delle più grandi star della musica latina, era chiamata la “regina del tejano” e negli anni ’90 era una vera e propria super star. È stata la prima cantante latina a detenere la posizione numero uno della classifica di Billboard e dopo la sua morte le vendite dei suoi album sono schizzati alle stelle. Ha iniziato a cantare e suonare da giovanissima, esibendosi nel ristorante del padre e, ancora adolescente, ha registrato il suo primo album. Sin da ragazzina non ha fatto altro che tournée e le scuole le ha finite per corrispondenza. Si è sposata giovanissima con un membro della sua band e ha sempre vissuto vicino a Corpus Christi, la sua città natale: una scelta che molte star mondiali non avrebbero mai fatto. È morta a soli 23 anni per un colpo d’arma da fuoco: la famiglia di Selena Quintanilla aveva scoperto che Yolanda Saldivar, la manager che si occupava delle boutique della cantante, aveva rubato circa 30mila dollari nella gestione dell’impresa. Licenziata immediatamente, si è incontrata una volta con Selena in un albergo per controllare i bilanci finanziari dell’azienda, ma mancavano alcune carte. La cantante ha chiesto a Yolanda dove fossero e questa, forse per prendere tempo, ha detto di essere sconvolta a causa di una violenza sessuale subita in Messico. Dopo averla portata in ospedale (dove non sono state trovate tracce di abusi) le due donne sono tornate in albergo: al rinnovo della richiesta da parte di Selena di vedere i documenti mancanti, Yolanda Saldivar ha preso una pistola. Prima ha minacciato di uccidersi, e poi ha rivolto l’arma verso Selena Quintanilla. Questa, resasi conto della situazione, ha provato a uscire dalla stanza, ma è stata raggiunta da un colpo di pistola alla schiena. Prima di perdere conoscenza è riuscita a fare il nome di Yolanda alle persone che l’hanno soccorsa in albergo e la donna oggi sta scontando l’ergastolo.

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005