Caricamento in corso...
05 maggio 2011

Una Songs of love da 5 milioni di dollari per il Giappone

print-icon
ade

Adele, una delle artiste che hanno aderito a "Songs for Japan"

Il disco realizzato per aiutare il Paese a risollevarsi dopo lo tsunami dello scorso marzo ha venduto oltre 500mila copie. I soldi raccolti sono stati già consegnati. E non è l'unico progetto di solidarietà, parola di Kylie Minogue

Guarda anche:
Tsunami Giappone: news, foto e video. Lo speciale
Terremoto in Giappone: tutte le foto

Giappone, le perdite radioattive finiscono in mare

Nucleare: domande e risposte



E’ il cd dei record. Ma la cosa più bella è che è un album nato per scopi benefici, per aiutare il Giappone a rialzare la testa dopo lo tsunami che lo ha colpito l’11 marzo 2011. Si intitola Songs for Japan ha venduto oltre 500mila copie e ha già incassato 5 milioni di dollari, qualche spicciolo meno di 3,5 milioni di euro. L’annuncio è stato dato dalle major coinvolte nel progetto. Inoltre gli organizzatori hanno annunciato di aver donato 2 milioni di dollari alla Croce Rossa giapponese lo scorso mese di aprile per conto di iTunes e di artisti, autori, case discografiche e distributori coinvolti nel progetto. Pochi giorni fa sono stati consegnati i restanti 3 milioni di dollari

Il disco è una compilation di 38 canzoni già edite di artisti di fama internazionale: tra i pezzi scelti ci sono Imagine di John Lennon, Don’t Let The Sun Go Down On Me di Elton John e Make You Feel My Love di Adele.

Songs for Japan non è stato l’unico progetto benefico. Sia Kylie Minogue che i My Chemical Romance hanno pubblicato canzoni a favore della popolazione giapponese prostrata dallo tsunami.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky