Caricamento in corso...
19 settembre 2011

Ritirategli Facebook!

print-icon
vas

Vasco Rossi ha rilasciato un'altra discutibile dichiarazione sula sua pagina Facebook - foto: Kikapress

Vasco Rossi si abbandona ad un'altra delle sue oramai celebri dichiarazioni sul social network. Stavolta cerca di giustificare chi si mette al volante ubriaco. Come al solito i fan si dividono.

Vasco: addio Facebook?
Alle radici di Vasco
Vasco: siamo sempre...i soliti


"Non voglio qui sostenere che mettersi alla guida un po’ alticci sia una buona idea, ma solo cercare di riflettere meglio sulla questione...": è così che Vasco Rossi inizia la sua nota su Facebook dedicata all'argomento della guida in stato d'ebbrezza, argomento caldo e critico, che il rocker di Zocca cerca di affrontare con toni "politically correct", anche se le polemiche ovviamente non mancano.

Il Blasco dichiara infatti che, nonostante sia normale per l'essere umano il voler ricercare una motivazione per ogni accadimento, bisogna anche capire che non sempre i drammi accadono per una ragione precisa e che spesso fanno semplicemente parte degli avvenimenti della vita. Di fatto il rocker spezza una lancia in favore di chi si mette alla guida sotto l'effetto di alcool pur sapendo quali rischi si corrono. Difficile però sostenere che, se un individuo che si mette al volante stordito dagli effetti dell'alcool non rispettando il codice della strada provoca un incidente sia innocente.

Come sempre i fan di Vasco sul web si sono divisi tra chi lo sostiene sempre e comunque e chi invece pur idolatrandolo non riesce proprio a giustificare il cantante. In ogni caso Vasco Rossi sarà pur libero di esprimere la sua opinione, anche se, ultimamente forse farebbe meglio a limitarsi a fare ciò che l'ha reso così amato, scrivere ed interpretare canzoni.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky