22 febbraio 2012

Adele, vittoria e... dito medio

print-icon
00_

Cose che non ti aspetti. La cantante inglese che ci ha fatto tanto sospirare con hit come "Someone like you" e "Turning tables" perde le staffe e si lascia andare a un gesto decisamente poco "british".

Basta poco per rovinare una vittoria. Adele era sul palco dei Brit Awards, orgogliosa dei suoi premi, intenta a ringraziare amici, tecnici e parenti, quando il presentatore James Corden ha tagliato corto e l'ha interrotta.

Sarà stata l'adrenalina, sarà stata la stizza, ma a quel punto Adele ha deciso di concludere il suo discorso con un'alzata di dito medio. Un gesto che non è sfuggito né ai fotografi né tantomeno allo sguardo delle telecamere, sollevando un polverone e suscitando le reazioni indignate dei suoi supporter.

Pronte le scuse della bionda cantante britannica: "Non era assolutamente un gesto rivolto ai miei fan". E spiega: "Mi dispiace se ho offeso qualcuno, ma sono stati quelli in giacca e cravatta a offendere me".

Poco male, comunque. Adele si è infatti aggiudicata i riconoscimenti come miglior artista femminile dell'anno e per il miglior album, confermandosi ancora una volta dominatrice della scena musicale attuale.

Ottimo risultato anche per Ed Sheeran (miglior artista maschile e rivelazione britannica) e la bella Lana Del Rey, rivelazione internazionale.

Per il resto, nomi noti: Rihanna, Coldplay, Bruno Mars. Ma a ravvivare la serata ci ha pensato Adele con i suoi acuti.

E con il suo dito medio.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky