Caricamento in corso...
06 marzo 2012

Roberta Di Lorenzo e la gabbia della libertà

print-icon
rob

Roberta Di Lorenzo

Eugenio Finardi è andato al Festival di Sanremo con una canzone di questa artista molisana. Il disco si intitola "Su questo piano che si chiama Terra". Leggi l'intervista

di Fabrizio Basso

Che voce Roberta Di Lorenzo. Questa ragazza molisana trapiantata a Torino ha un grande pregio: essere sempre rifuggita dai compromessi. Ed è stata una scommessa vincente per quanto rischiosa. Eugenio Finardi, che la segue con affetto e attenzione, è andato a Sanremo con una canzone scritta da lei. E se un cantautore con 40 anni di storia accetta una sfida così importante con parole altrui significa che c’è tanta sostanza. Che emerge dal suo nuovo album Su questo piano che si chiama Terra.

Siamo un po’ distanti dal disco precedente.

Ho seguito un’onda naturale. Ha ragione, è un disco diverso dal precedente, ha un carattere diverso.
In che senso?
Si percepiscono una crescita e una maggiore consapevolezza. Ho una visione più pratica e pragmatica.
La gabbia in copertina?
La porticina aperta la rende meno inquietante. Denota possibilità di crescita.
Di che tipo?
Esistenziale. Il cambio artistico è la coda di cambiamenti precedenti. C’è una forza che sale dal basso e si espande.
Parliamo di alcune canzoni: Falsi reduci.
Si schiera contro le verità apparenti.
Lady Hawke?
Con la voce in falsetto di Alberto Fortis parla di amori che non si incontrano, non si capiscono. Gli opposti mi attraggono: nel primo disco ne avevo parlato ne La ballerina e il clown.
Mente distratta?
Prima ero più attenta a quello che mi accadeva dentro. Ora guardo anche fuori, la realtà quotidiana.
La sua collaborazione con Eugenio Finardi?
Lo conosco dal 2007, è il mio padre artistico. Ho assorbito tanto da lui e Sanremo mi ha restituito tutto.
Tour?
In estate. Anzi in primavera. A Maggio la data zero.
Ci sta già lavorando?
Eccome. Il primo diso a livello musicale è più difficile. Cercherò di fonderli senza tradire le mie origini.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky