30 maggio 2012

Radiohead in versione 8 bit

print-icon
rad

La copertina di Kid A in versione 8 bit – Credits: Quinton Sung/YouTube

OK Computer e Kid A, due degli album più noti della band inglese, stati trasformati da un artista e compositore giapponese in perfette colonne sonore da giochini arcade degli anni Ottanta. Un progetto per amatori, disponibile online su YouTube

di Eva Perasso

In versione 8 bit, come nei vecchi giochi arcade degli anni Ottanta, anche una canzone intimista come Karma Police può diventare allegra e dare emozioni inaspettate. Per non parlare di un intero album, o della discografia completa di un gruppo lontano dalle melodie lineari come i Radiohead. Proprio per dimostrare che anche semplificando una musica complessa si può arrivare a stupire ed emozionare, un utente di YouTube, Quinton Sung, amante “della musica, dei videogame, del sushi e dei Radiohead” ha pensato di trasformare due interi album della band di Thom Yorke in stringhe di musica a 8 bit. Emulando così quelle colonne sonore tanto amate – e canticchiate, inaspettatamente, dai giocatori degli anni Ottanta – dei giochi arcade e delle prime console (Atari, il Commodore64) che sono entrate nella testa di chi in quegli anni giocava a Tetris, Super Mario, e via dicendo.

Gli album interessati sono “Ok computer”, pubblicato dalla band inglese nell'estate di 15 anni fa, e famoso per alcuni successi come “Karma Police” o “No surprises”, oltre che per i molti premi (dal Grammy al titolo di miglior album di sempre) e “Kid A”, anno 2000, uno dei più sperimentali e il meno commerciale del gruppo.

Ascolta “Ok computer” versione 8 bit



Ascolta “Kid A” versione a 8 bit



Orchestre arcade - Non è solo questo utente-compositore a giocare con la musica anni Ottanta sintetizzata in 8 bit. C'è anzi tutta una cultura musicale legata alle colonne sonore dei primi videogame, tanto che alcune grandi orchestre come la London Simphony Orchestra hanno, nel tempo, provato a suonare con archi e fiati i motivi più noti dei giochi più amati. Negli Stati Uniti è nato anche il progetto Play!: una vera orchestra sinfonica che gira il mondo portando un intero concerto basato sulle colonne sonore dei videogiochi di una volta, uniti a quelli più moderni, spaziando da Final Fantasy a Super Mario. D'altro canto, per i patiti di tonalità semplici a 8 bit, esistono svariate versioni stile Atari di alcune canzoni famose: spesso sono semplici utenti a cimentarsi con programmi per Pc adatti a questa trasformazione, altre volte sono gruppi musicali che si cimentano in album veri e propri, come Da Chip, che ha riproposto due interi LP dei Daft Punk in versione videogame.

Ascolta un medley dei Muse versione 8 bit



Ascolta “Loud” di Rihanna in versione a 8 bit



8 bit che passione - A dispetto delle qualità semplificate dalla tecnologia ancora in fasce, tutta fatta di midi, sintetizzatori e tastiere incluse, la musica a 8 bit ha adepti in tutto il mondo. Monotonale, per la sua qualità di venir ripetuta a loop ed utilizzare semplici note, finiva per farsi ricordare e amare rapidamente come i jingle della pubblicità. Nella maggioranza dei casi i più grandi fan sono ex giocatori, che ancora ricordano quadro per quadro come si trasformavano le musiche di sottofondo dei vari livelli del Tetris, e fischiettano per esempio il canto popolare russo Kalinka, usato nella versione Arcade Atari del gioco, o la Danza della fata confetto tratto dallo Schiaccianoci di Ciajkovskij in versione a 8 bit. Ma ogni gioco arcade ha, a seconda delle preferenze personali, migliaia di fan che ne canticchiano ancora le colonne sonore.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky