Caricamento in corso...
13 luglio 2012

Tormentone “Call Me Maybe”, le migliori parodie

print-icon
cla

Carly Rae Jepsen è una delle cantanti più imitate su YouTube - Getty Images

L’ultimo successo della canadese Carly Rae Jepsen spopola nelle hit-parade e su YouTube, dove ha raggiunto i 150 milioni di click. Fra squadre di baseball e cani canterini, si sprecano le parodie. E ci sono anche Barack Obama, Justin Bieber e Katy Perry

di Floriana Ferrando

La canta il presidente Obama, la intona una squadra di lacrosse americana e la suona un promettente pianista: è “Call Me Maybe” di Carly Rae Jepsen, la hit che ormai da settimane impazza su YouTube ispirando parodie che hanno per protagonisti i più improbabili personaggi.

Il videoclip del brano ha raggiunto quasi 150 milioni di visualizzazioni e sembra proporsi online come il nuovo tormentone virale dell’estate 2012. La melodia è orecchiabile e la storia è la più banale di sempre, se non fosse per il finale a sorpresa: una ragazza si innamora follemente del giardiniere tutto muscoli, ma i suoi sogni romantici vengono spezzati quando il bel macho si dichiara al migliore amico della fanciulla.



Così, fra imitazioni e cover tra il serio e il faceto, gli utenti di YouTube hanno fatto largo alla fantasia cimentandosi nelle più divertenti parodie, come quella che vede protagonista un team di gorilla scatenati. O quella dove un simpatico cagnolino abbaia a tempo di musica alla finestra fino a quando, ironia della sorte, il suo amato amico a quattro zampe non finisce a fare la corte a un gatto. Il video ha collezionato oltre un milione di contatti.



A scatenarsi sulle note di uno dei brani più cliccati di sempre su YouTube ci sono anche gli sportivi. Cheerleader che sgambettano con tanto di pon-pon in mano, atleti che abbandonano momentaneamente la mazza da baseball per impugnare il microfono e campi da basket che si trasformano nel set di un videoclip musicale. Che sia un modo originale per attirare nuovi tifosi?
Intanto, anche il brand commerciale Abercrombie & Fitch ha pensato di sfruttare a suo favore il tormentone virale con un video al cardiopalma.



E ancora, avevate mai immaginato Darth Vader con il cuore spezzato? Per i più sentimentali, invece, c’è la versione baby di “Call Me Maybe” che racconta l’amore non corrisposto di una bimba dopo un colpo di fulmine in passeggino. Mentre diversi utenti hanno dato la parola a Barack Obama che questa volta al posto degli abituali discorsi politici vede uscire dalla sua bocca il ritornello più conosciuto del momento: per lui più di 18 milioni di click. Intanto qualcuno, rischiando l’incidente diplomatico, si è divertito a immaginare un sexy Obama che, piuttosto che innamorarsi di una giovane fanciulla, rivolge tutte le sue attenzioni a Osama Bin Laden.



Fra tanti video ironici, ci sono anche le cover di veri musicisti, come la versione acustica registrata da Andres Sierra con il suo pianoforte. Perfettamente riuscita anche la trovata dell’utente Arnaanna che ha realizzato, chitarra alla mano, un medley che unisce "Call Me Maybe" con i classici degli anni Ottanta "Call Me" di Blondie e "867-5309/Jenny" di Tommy Tutone. Per lei, però, c’è ancora molta strada da fare: sono “solo” 21 mila i click conquistati.



Infine, neppure le star della musica internazionale si risparmiano. Da Justin Bieber che si è divertito a montare con la fidanzatina Selena Gomez una cover casalinga, a Katy Perry con i suoi amici, la parodia è servita.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky