Caricamento in corso...
20 luglio 2012

We AreThe Champions è l’inno inglese per eccellenza

print-icon
fre

Freddie Mercury in un concerto del 1982 - Foto di Getty Images

La canzone dei Queen è stata incoronata da un sondaggio come la canzone più patriottica per i cittadini britannici, davanti a brani di Oasis, Beatles, Elton John e Clash

di Massimo Vallorani

“We are the champions, no time for losers”. Inno alla vittoria, suonato praticamente in tutte le competizioni sportive, la hit più famosa dei Queen è stata recentemente votata come la canzone più patriottica del Regno Unito. Come riporta il quotidiano inglese The Sun, un sondaggio svolto da un sito di karaoke (Lucky Voice) ha rivelato che We Are The Champions, pubblicata nel 1977 per l’album News of the World, è la canzone che rende i cittadini di Sua Maestà più orgogliosi di essere tali. Sarà forse il clima del momento, che freme nell’attesa delle Olimpiadi londinesi: il brano di Freddie Mercury e soci, scritto pensando al calcio e alla natura partecipativa dello sport, è stata votata da 13.000 dei 100.000 utenti coinvolti nel sondaggio.



Subito dietro, altri quattro classici immortali della musica britannica: al secondo posto si è posizionata Wonderwall degli Oasis che, per la gioia dei fratelli Gallagher, è incredibilmente davanti ai loro idoli, i Beatles dell’intramontabile Let It Be.



Giù dal podio, sir Elton John con Candle In The Wind, scritta originariamente per Marilyn Monroe ma “aggiornata” nel 1997 nel ricordo di Lady Diana. Quinto posto, infine, per il manifesto punk London Calling, firmato dai Clash.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky