Caricamento in corso...
29 agosto 2012

Sex Pistols, rompono ancora...35 anni dopo

print-icon
sex

La cover dell'epocale album

Virgin Records ristampa Never Mind the Bollocks, Here's the Sex Pistols , il leggendario album della band che ha creato il punk rock. Ancora oggi fa riflettere e turba non solo gli inglesi. Nel 1977 si scatenò l'ultima rivoluzione musicale

Tempo di celebrazioni per i Sex Pistols, il leggendario album d’esordio Never Mind The Bollocks Here’s The Sex Pistols viene ristampato 35 anni dopo l’uscita: un cofanetto Super DeLuxe che contiene 4 dischi, tre CD con l’album originale rimasterizzato, le rarità e i b-side (2 cd) e 2 concerti dal vivo (3 cd), un Dvd curato da Julien Temple con immagini dal 1977, un book di 100 pagine, il 45 giri God Save The Queen, poster e memorabilia. Disponibile anche in versione doppio CD DeLuxe e in vinile (2 LP).

Never Mind the Bollocks, Here's the Sex Pistols fu pubblicato dalla Virgin Records il 28 ottobre 1977: è l'unico album ufficiale vero e proprio inciso in studio dal gruppo punk rock Sex Pistols. Il titolo suscitò scalpore: in italiano significa Sbattitene i coglioni, qui ci sono i Sex Pistols e creò non pochi problemi di distribuzione perché alcuni negozianti inglesi si rifiutarono di esporre l'album in vetrina a causa dell'espressione volgare contenuta nel titolo. Già all'epoca la rivista americana Rolling Stone scrisse benissimo dell'album e nel 2004 lo ha inserito alla posizione numero 41 nella lista dei 500 migliori album di sempre.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky