16 novembre 2012

Vi sembriamo tranquilli? Non fidatevi. Firmato: Bloc Party

print-icon

Seduti in poltrona hanno facce e modi da bravi ragazzi, sembrano addirittura intimiditi dalla telecamera. Due ore dopo l'intervista, però, salgono sul palco e la musica cambia. Per la fortuna dei presenti e di chi ha in tasca un biglietto del loro tour

di Chiara Cossalter

Dub, indie-rock, funk, punk. Manca qualcosa? Secondo Matt Tong e Kele Okereke, no. La musica buona è fatta di tutto questo, e lo dimostrano quando salgono sul palco con gli altri due componenti dei Bloc Party (Russell Lissack e Gordon Moakes). In tour con il loro ultimo album, Four, sono passati anche dall'Alcatraz di Milano, per rassicurare i fan italiani, preoccupati dopo le voci di un loro imminente scioglimento.

Il gruppo c'è, e si vede: aggressivi, non abbassano mai il ritmo, sorprendono in apertura con una delle nuove canzoni, So he begins to lie, e chiudono in bellezza con Helicopter, quella che sei anni fa li ha fatti conoscere. Il bello è che prima, nel backstage, si presentano come fossero l'esatto opposto...

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky