31 gennaio 2013

L'errore felice di Raphael Gualazzi

print-icon
rap

Raphael Gualazzi

Il pianista di Urbino torna al Festival di Sanremo dove nel 2011 ha vinto nella categoria nuove proposte. Porta Senza Ritegno e Sai (ci basta un sogno) . Nel disco Happy Mistake in uscita il 14 febbraio omaggia Verdi e Fellini. Sky.it lo ha intervistato

di Fabrizio Basso

Raphael Gualazzi vola al Festival e punta al podio. Non per presunzione ma perché i suoi due brani Senza ritegno e Sai (ci basta un sogno) sono tra i migliori di quelli che abbiamo pre-ascoltato. Per ritmo, per genuinità, per magia, per raffinatezza. Nel 2011 vinse con Follia d'amore nella categoria nuove proposte. E mentre sogna in grande esce, il 14 febbraio, il suo nuovo disco Happy mistake.

Gualazzi ci presenti Happy Mistake.
E' il risultato di due anni di esperienze, di collaborazioni, di concerti, di composizioni.
C'è un tributo a Federico Fellini
E' un omaggio istintivo, improvvisato, si intitola Improvvisazioni sui temi di Amarcord.
Ma lei è marchigiano.
Ma del nord e noi marchigiani del nord ci sentiamo più romagnoli. Mi sento molto vicino alla filosofia di Fellini.
Cosa le piace?
La spontaneità che aveva nel ritrarre la condizione umana. Era verace come lo sono io: nessuna sofisticazione sonora, faccio suonare lo strumento
E Giuseppe Verdi?
Ho riletto Questa e quella per me pari (non) sono perché mi sono rispecchiato nelle tematiche ironiche di questa aria del Rigoletto.
Il titolo Happy mistake come nasce?
Significa felice coincidenza
Ovvero?
Un qualcosa di casuale che vira verso un qualcosa di bello e inatteso.
Un esempio?
La mela di Newton: da una caduta casuale una grande scoperta scientifica.
Nel disco c'è la tromba di Fabrizio Bosso.
Sarà con me anche a Sanremo. Poi collaboro con Vince Mendoza e duetto con Camille e Puppini Sisters.
Nella serata revival di venerdì 15 cosa presenta?
Una versione jazz di Luce di Elisa.
Dopo il Festival ci sarà il tour?
Parto il 6 aprile da Senigallia.
Superband?
Mi accompagnano tre coriste e sette musicisti. Ci divertiremo!

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky