07 febbraio 2013

Malika, "e se poi" vincesse il...Festival?

print-icon
mal

Malika Ayane (foto di Flavio & Frank)

La Ayane va a Sanremo con due canzoni scritte da Giuliano Sangiorgi. E' tra le favorite ma lei non lo dice. Nel 2010 la sua esclusione dal podio scatenò la protesta dell'orchestra. Sky.it la ha incontrata e intervistata

di Fabrizio Basso

L'ultima volta ci fu l'insurrezione dell'orchestra. Quando, nel 2010, la sua Ricomincio da qui fu esclusa dai primi tre posti, gli orchestrali lanciarono in aria gli spartiti per protesta. Questa volta il clima si spera sia più rilassato. Anche se Malika Ayane proprio rilassata non è.

Malika è tesa?
Il giusto.
Cosa le piace del Festival?
Il fermento, la curiosità. Quest'anno tutti vogliono esserci.
Sentito le canzoni rivali?
No. Ma non è una gara, mica siamo alle Olimpiadi.
Però l'obiettivo è vincere. E lei è tra i favoriti.
Ma ognuno corre per sé. Poi il voto dirà chi ha vinto. Ma non è una corsa a essere più veloci, ognuno partecipa con un suo progetto.
Le canzoni sono un dono di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro.
E' un autore unico, mi trovo benissimo con lui. Peccato che viva in Salento e dunque ci si vede poco, abbiamo lavorato molto al telefono.
Cosa ha di particolare?
Quando ti regala una canzone non è geloso delle eventuali modifiche. Quando la hai in mano puoi farne ciò che vuoi. Altri invece impongono che non venga spostata una virgola.
Lei ci ha messo mano?
Voglio sempre dire la mia. In E se poi lui avrebbe voluto una batteria più cattiva ma a me sembrava troppo Negramaro.
E in Niente?
Mi ha mandato il provino piano e voce e io ci ho messo la chitarra.
Perché?
In quella fase della mia vita ascoltavo Barcelona di Rufus Wainwright e ho deciso di mettere la chitarra spagnola al posto di un piano melanconico.
Che ricordo ha del lancio degli spartiti nel 2010?
Ero fuori dalla realtà ma contenta.
Il venerdì si celebra Sanremo Story: cosa canta?
Cos'hai messo nel caffè di Riccardo Del Turco.
Dopo Sanremo?
Ripubblico Ricreazione con l'aggiunta di E se poi e Niente e torno in tour.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky