21 febbraio 2013

Morrissey, primo concerto vegetariano

print-icon
mor

Il cantante Morrissey si esibirà a Los Angeles in un concerto assolutamente "vegetariano"

L'ex cantante degli Smith si esibirà il prossimo 1° marzo in una performance "meat free" presso lo Staples Center di Los Angeles, lanciando una campagna di propaganda contro la vendita dei prodotti alimentari che abbiamo contenuti legati alla carne

Tutti vegetariani per un giorno, almeno quelli che si recheranno al concerto di Morrissey, in programma l'1 marzo nello stadio Staples Center di Los Angeles. Infatti, secondo quanto riportato dal Los Angeles Times, l' ex cantante degli Smith, è anche riuscito ad ottenere la chiusura del McDonald's all'interno del palazzetto, richiesta rifiutata pochi anni fa dai responsabili dello Staples Center persino a Paul McCartney, vegetariano pure lui. In alternativa si mangeranno sushi vegano e la versione vegetariana di un famoso sandwich americano, lo Sloppy Joes.

"Non è una vittoria per me ma per gli animali", ha commentato Morrissey in una nota. Una parte degli incassi del concerto, inoltre, sarà donata a un gruppo che lotta per i diritti degli animali. La decisione del cantante arriva dopo la pausa forzata imposta al suo tour a causa di un episodio di ulcera fulminante, che lo ha costretto a prendersi un periodo di riposo. In realtà Morrissey è sempre stato un vegetariano fin da bambino e animalista attivista per i diritti degli animali, non si è mai fatto problemi a manifestare il proprio disappunto nei confronti dell'uccisione degli animali. Nell' '85 ha infatti pubblicato con i The Smiths un album dal titolo Meat is Murder e nel 2009, durante una performance californiana, aveva abbandonato il palco infastidito dall'odore di carne bruciata che gli arrivava dagli stand nel circondario.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky