Caricamento in corso...
09 maggio 2017

Déjà Vù di Roger Waters: il nuovo singolo

print-icon
Déjà Vù di Roger Waters: il nuovo singolo

Roger Waters annuncia il suo nuovo singolo Déjà Vu, il secondo a presentazione del suo album in uscita il 2 giugno “Is This The Life We Really Want?”. Il tempo passa ma la voglia di Waters di battersi per un futuro migliore non cambierà mai.

Il percorso intensamente politico e sociale che ci porta verso il nuovo album di Roger Waters è un sentiero lungo, complesso e affascinante. Poche ore fa abbiamo raggiunto una nuova tappa di questo viaggio verso “Is this the Life We Really Want?” grazie al nuovo singolo: Déjà Vu. Dopo quasi 25 anni di silenzio, l’ex bassista dei Pink Floyd ci fa dono di una nuova canzone proveniente dal suo futuro album di inediti.

Il nuovo singolo

“Déjà Vu” è un cocktail dal sapore familiare: l’inconfondibile sound dei nostri amati Pink Floyd di “The Dark Side of the Moon” si mescola all’attrazione irresistibile della musique concrete. La canzone non è solo un dolce amarcord dei tempi che furono, ma in sé racchiude quella chiave musicale sottovalutata degli ultimi album dei Pink Floyd, dove comparivano ballate come “The Final Cut” e “Fletcher Memorial Home”. Con la durata di 4 minuti e 29 secondi, “Déjà Vu” attacca con un assolo di chitarra acustica ed archi. Nonostante il forte tema politico che legherà l’album, questa canzone racchiude in sé tutta la sensibilità artistica e romantica della semplicità di una vita di tutti i giorni.

L’album in uscita

Per la realizzazione di “Is This the Life We Really Want?” hanno collaborato artisti del calibro di Gus Seyffert (basso, chitarra, tastiere), Jonathan Wilson (chitarra, tastiere), Joey Waronker (batteria), Roger Manning Jr (tastiere), Lee Pardini (tastiere), Lucius (cori) con Jessica Wolfe e Holly Proctor. Per avere un’idea di cosa tratterà realmente questo album dobbiamo ascoltare le sagge parole di Waters in persona, che l’ha definito “una fotografia del mondo moderno e di questi tempi pieni di incertezza”. L’album nasce dalle idee radicali e dall’antipatia di Roger Waters nei confronti dell’amministrazione del Presidente Donald Trump. Il lato più sentimentale e toccante deriva invece dal suo ultimo programma radiofonico, che parla di un nonno e una nipote alla ricerca della verità sull’infanticidio in terre lontane. “Qualche canzone che appare in quello show sarà presente anche sull’album,” ha dichiarato Waters.

Ecco la track list di “Is This the Life We Really Want?”

“When We Were Young”
“Déjà Vu”
“The Last Refugee”
“Picture That”
“Broken Bones”
“Is This The Life We Really Want?”
“Bird In A Gale”
“The Most Beautiful Girl”
“Smell The Roses”
“Wait For Her”
“Oceans Apart”
“Part of Me Died”

Per Roger Waters Déjà Vu è la seconda track rilasciata a presentazione della sua nuova fatica discografica. La prima release, similmente nostalgica dei gloriosi vecchi tempi, si chiama “Smell the Roses”. A partire dal 26 maggio 2017 Waters darà inizio al suo tour nordamericano “Us+Them”. “Is This the Life We Really Want?” sarà prodotto e mixato da Nigel Godrich e arriverà il 2 giugno 2017.

Roger Waters: la leggenda

George Roger Waters, classe ’43, è un cantautore polistrumentista e compositore britannico asceso all’Olimpo della musica per il suo ruolo di bassista e cantante nella leggendaria band dei Pink Floyd. Waters è considerato non solo un musicista d’eccezione, ma anche un grande compositore di liriche e testi musicali. La sua capacità è seconda solo a quella di Neil Young e Bob Dylan, e la sua specialità è la denuncia sociale. Sin da quando era giovanissimo, Roger Waters ha sempre sfruttato la sua abilità musicale per attivarsi all’interno della propria società, portando avanti un’agenda di ideali politici e psicologici di grandissimo spessore.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky