Caricamento in corso...
23 giugno 2017

Vasco Rossi invita i residenti al Soundcheck di Modena Park

print-icon
Vasco Rossi invita i residenti al Soundcheck di Modena Park

Vasco Rossi apre le porte al Soundcheck delle prove generali di giovedì 29 giugno a 500 modenesi residenti nella “zona verde” che delimita il parco Ferrari. Il rocker di Zocca vuole fare un grande regalo a chi abita nelle vie che saranno pedonalizzate per il concerto.

Vasco Rossi ha un cuore gigantesco e, viste alcune problematiche legate all’organizzazione e alla sicurezza per il suo concerto dai record mondiali, ha deciso di fare un grande regalo ai suoi fan. Il rocker aprirà in anteprima le porte del Parco Ferrari, per regalare un concerto privato a 500 residenti nelle zone limitrofe. Ecco l’appuntamento per i fortunati che riusciranno ad aggiudicarsi on line il biglietto esclusivo: tutti i dettagli.

Vasco Rossi e la carica dei 500

Vasco Rossi è già sul palco di Modena Park per provare alcuni pezzi. Da qualche giorno, i residenti che abitano vicino al parco Ferrari stanno già ascoltando in anteprima le canzoni più famose del rocker di Zocca. In molti testimoniano sui social di aver sentito di lontano le note di “Bollicine”, il brano che prendeva in giro pubblicità e consumismo e che ha fatto vincere al Blasco un disco d’oro e il Festivalbar 1983. I fan, quando hanno visto apparire il loro beniamino sul palco mentre si trovavano al parco Ferrari, sono andati in delirio e, di sicuro, non hanno minimamente pensato ad alcuni disagi pubblici che, inevitabilmente, questo grande evento comporterà. La zona verde, un’area piuttosto estesa che confina con il parco, verrà completamente pedonalizzata e non sarà accessibile al traffico. Una delle conseguenze più criticate? La sospensione degli Esami di Maturità per l’impossibilità di genitori e studenti di accedere alle scuole. Alcune attività commerciali non saranno accessibili come nel quotidiano quindi l’amministrazione comunale ha dato il permesso di anticipare i saldi nelle giornate del 24, del 29 e del 30 giugno quando, dopo le 19.30, la zona sarà appunto “off-limits”, fino alle 7 del 2 luglio. Vasco Rossi, però, non è per nulla disattento su questi aspetti, anzi, ha deciso di fare un grande regalo proprio ai cittadini maggiormente colpiti da questo disagi. Così, una carica di 500 super fan modenesi potrà accedere al Soundcheck delle prove generali, insieme agli iscritti al Fan Club “Il Blasco”.

Il concerto privato, preludio di Modena Park

Vasco Rossi farà un concerto privato per i 500 fortunati che riusciranno ad aggiudicarsi il biglietto esclusivo per il Soundcheck di Modena Park. I residenti e i domiciliati nella zona verde intorno a Modena Park potranno tentare di aggiudicarsi uno dei ticket on line: tutti pronti, quindi, il 23 giugno dalle 15 in poi sul sito www.soundcheck-invito-residenti.eventbrite.it. Gli altri 220mila di Modena Park, record mondiale di spettatori, invece, dovranno aspettare sabato 1 luglio per ascoltare i 40 pezzi che il rocker di Zocca ha deciso di mettere in scaletta. “Bollicine”, come abbiamo capito dalle prove del rocker, ci sarà, come anche grandi classici di Vasco come “Vita spericolata”, “Siamo soli” e “Albachiara”. Chissà quanti pezzi suonerà Rossi per i fantastici 500 e quali saranno invece i brani non ancora rivelati e che lasciano sulle spine i fan più sfegatati. Presto tutto sarà svelato e non solo a chi è riuscito a munirsi di biglietto: Modena Park sarà proiettato in oltre 140 sale cinematografiche in ogni parte d’Italia. Un concerto storico e da record che, per volere di Vasco, nessuno potrà perdersi, ovunque si trovi.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky