30 giugno 2017

I Chemical Brothers e altri artisti internazionali a Torino per la riapertura delle OGR

print-icon
I Chemical Brothers in concerto

Nel ventennale dell’uscita dell’album che li ha portati al successo, “Dig Your Own Hole”, i Chemical Brothers suoneranno ancora una volta in Italia: Tom Rowlands ed Ed Simons faranno ballare Torino a ritmo di musica elettronica.

Il 14 ottobre 2017 i Chemical Brothers tornano in Italia per esibirsi alla riapertura delle Officine Grandi Riparazioni, uno spazio di architettura industriale che prepara il suo Big Bang, la grande festa di inaugurazione.

Hey Girls, Hey Boys! Pronti per i Chemical Brothers?

Il 30 settembre sarà inaugurato il restaurato spazio di architettura industriale di Torino, le Officine Grandi Riparazioni, che hanno deciso di dare una festa di apertura che rimarrà nella storia della musica. Per rendere memorabile questa occasione sono stati organizzati una serie di concerti che vedranno salire sul palco delle Ogr i nomi più grandi della musica italiana e internazionale: si inizia il 30 settembre con Giorgio Moroder e l’Heritage Orchestra & the Ensemble Symphony Orchestra alle 19, per poi proseguire alle 22.15 con Elisa e Ghali. Sabato 7 ottobre alle 19 c’è Omar Souleyman, a cui farà seguito il live di Danny L. Harle, mentre il 14 ottobre suona Atomic Bomb feat Jamie Lidell, Money Mark, Sinkane, Samuel & more. A seguire, a partire dalle 22, si esibiranno invece i Chemical Brothers, la storica band che ha fatto la storia della musica elettronica: ovviamente i loro fan sono già in fibrillazione, ed è previsto il tutto esaurito per questa data che sembra si rivelerà incredibile e magica.

Dai rave alla scena mainstream

Leggende della musica elettronica degli anni ’90, i Chemical Brothers – duo composto da Tom Rowlands ed Ed Simons – nascono nella scena rave di Manchester, e con gli anni iniziano ad arrivare a sempre più persone fino a far conoscere la techno a un livello mainstream che mai si era visto prima d’ora. I Chemical Brothers sono riusciti a trasformare quello che era un genere di nicchia in uno dei fenomeni musicali (e di costume) che ancora oggi vanno per la maggiore, soprattutto tra i giovanissimi che sono sempre più appassionati di musica elettronica.

Nuovo album in arrivo

Per i fan vecchi e nuovi dei Chemical Brother c’è un’importante novità in arrivo: il duo di musica elettronica sta progettando un nuovo album che, però, è ben lontano dall’essere completo. “Abbiamo già tantissimi brani nuovi, per lo più sono schizzi, ma non vediamo l’ora di scoprire l’effetto che faranno sulla gente – hanno detto i Chemical Brothers a Rolling Stones - Per i nostri album lavoriamo così, ormai è una nostra tradizione: suoniamo i pezzi nuovi durante i nostri set, sempre in maniera diversa, finché i brani non raggiungono la forma perfetta. Ora come ora penso che l’album sarà pronto presto ma non si può mai dire”. Il 2017 è l’anno che vede ricorrere il ventennale dell’album “Dig Your Own Hole”, disco che ha fatto raggiungere ai Chemical Brothers un successo senza precedenti e che sarebbe poi continuato negli anni a venire. Questo è il secondo album dei Chemical Brothers e ha raggiunto la prima posizione in classifica nel Regno Unito. A questo lavoro ha contribuito anche Noel Gallagher degli Oasis, collaborando ad alcuni brani e iniziando così un sodalizio con un’altra delle band storiche della musica inglese. Che aspettate a prendere un biglietto per il concerto del 14 ottobre?

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky