30 giugno 2017

Tutti i record del concerto di Vasco Rossi

print-icon
Tutti i record del concerto di Vasco Rossi

Tutti i record del concerto di Vasco Rossi Modena Park, un evento che sarà unico nel suo genere: dai 220mila spettatori alla sospensione degli Esami di Maturità, dalla chiusura dell’autostrada alla messa saltata.

Vasco Rossi Modena Park fa il pieno di record e per questo sarà uno dei più grandi concerti di sempre, a cui dedicheranno uno spazio nella storia della musica. I fan si stanno preparando all’evento che, ormai, è vicinissimo: domani alle 21 si va al massimo!

Vasco Rossi Modena Park: concerto dei record

Il primo record registrato per il Vasco Rossi Modena Park è quello del numero dei partecipanti: sono 220mila i biglietti che sono andati letteralmente in fumo quando sono state aperte le vendite. Un Guinness assoluto: mai prima d’ora per una sola data erano stati venduti tanti ticket. Vasco Rossi chiama? I fan rispondono. Coloro che amano Vasco, però, sono molto più di due centinaia migliaia, quindi che fare? Quelli che non sono riusciti ad aggiudicarsi un posto sotto il palco di Vasco Rossi potranno comunque sognare di esserci prendendo posto, molto più comodamente tra l’altro, in una delle poltrone degli oltre 140 cinema che hanno aderito all’iniziativa. Ripensandoci, non pensiamo proprio che i fan di Vasco possano riuscire a stare seduti per le quattro ore stimate del concerto. Ecco un altro record del Blasco: ci saranno almeno quaranta brani in scaletta e il numero, ovviamente, rimanda agli altrettanti anni di carriera festeggiati quest’anno da Rossi. Era il 1977 quando muoveva i primi passi nel mondo discografico e ora, dopo tanti anni, calca ancora il palco come se fosse quel ragazzino dalla “vita spericolata” e che va sempre al massimo. La festa inizierà domani? No, in realtà il Modena park ha già aperto le sue porte ieri, giovedì 30 giugno, per il Soundcheck ufficiale di Vasco Rossi e della sua band. I brani che sono stati provati dal Blasco, tra cui l’immancabile “Bollicine” che ha provato diverse volte al parco Ferrari negli ultimi giorni, non hanno fatto altro che ingolosire i fan presenti. Per ringraziare Vasco di questo regalo, comunque, hanno organizzato un flash mob da record per il loro beniamino: il lancio di 5000 reggiseni bianchi con sopra scritto “Fammi godere”. Siamo sicuri che Vasco abbia apprezzato il gesto che, per i suoi follower, doveva ottenere il titolo di “più grande omaggio mai realizzato”.

I “record” dell’amministrazione comunale per Modena Park

Tra tutti i record che ha registrato e registrerà il Vasco Rossi Modena Park ci sono anche quelli del comune di Modena che, per tutelare la sicurezza dei cittadini, ha dovuto imporre alcune necessarie direttive. Innanzitutto, le autostrade chiuderanno gli accessi: Modena Nord serra i battenti dalla mezzanotte di sabato fino al pomeriggio successivo, per evitare il congestionamento del traffico. In città, invece, l’area intorno al parco Enzo Ferrari, detta “zona verde”, sarà completamente pedonalizzata da oggi alle ore 19, e ai residenti è stato consigliato di fare scorte al supermercato nei giorni precedenti. In più, meglio tenere le auto nel proprio garage e gli animali domestici all’interno delle case, non sui terrazzi durante il concerto. Ma veniamo ai record più incredibili: Vasco Rossi Modena Park ha fatto sospendere gli Esami di Maturità, fatto chiudere scuole, centri ricreativi e asili nido nell’area e, addirittura, messo un fermo anche ai funerali. I cimiteri, per ragioni di sicurezza, saranno aperti soltanto sabato mattina, dalle 8 alle 12, poi le porte saranno chiuse. Infine, per restare in tema, Vasco fa anche saltare la funzione religiosa delle 18 presso la Chiesa di Gesù Redentore. Nessuna polemica però: al parroco piace che tanti giovani si riuniscano per la musica. In tanti, nel frattempo, si sono già accampati al parco e non vedono l’ora che la festa abbia inizio e iniziare a “Vivere” davvero il Vasco Rossi Modena Park.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky