Caricamento in corso...
30 giugno 2017

Il flash mob per Vasco Rossi Modena Park: ecco i reggiseni lanciati

print-icon
Il flash mob per Vasco Rossi Modena Park

Al flash mob per il Soundcheck del Vasco Rossi Modena Park, i fan hanno lanciato 5000 reggiseni al rocker di Zocca. L’evento è da record e il Blasco ha gradito molto il gesto, organizzato dagli iscritti al fan club ufficiale. Ma com’erano questi reggiseni?

Il flash mob per il Vasco Rossi Modena Park è stato organizzato dal fan club ufficiale del Blasco per regalare al loro beniamino l’omaggio più grande mai realizzato. Che cosa hanno escogitato gli amanti più sfegatati della musica e delle canzoni di Vasco? Un lancio di reggiseni! Ne sono stati preparati 5000, ma si puntava al doppio: ovvero che altri 5000 venissero portati dall’altra metà dei presenti ieri sera per il Soundcheck. Ognuno dei 10mila, insomma, avrebbe dovuto avere in mano un reggiseno marchiato dalla musica di Vasco.

Flash mob a base di reggiseni per Vasco

Ieri sera, giovedì 29 giugno dalle ore 21, è andato in scena il Soundcheck ufficiale del Vasco Rossi Modena Park, con 10mila fan e residenti modenesi scelti per l’evento esclusivo. Pare che il Blasco, con tre ore piene di concerto, abbia dato un piccolo assaggio del concerto di sabato 1° luglio, anche se la scaletta è stata parzialmente modificata o comunque invertita nell’ordine dei pezzi rispetto a quanto era stato precedentemente annunciato da Vasco stesso. Sui social, sono tanti i post e i video condivisi sulla serata passata a cantare con Vasco: il rocker di Zocca è arrivato sul palco in elicottero, un’entrata scenografica al 100% e che, con ogni probabilità, ripeterà anche domani sera. Il look? Jeans scuri, maglietta nera attillata e giacca di un giallo acceso. Giallo Modena. E, ovviamente, il cappellino da baseball al contrario, un marchio di Vasco quando è on stage. A un certo punto del concerto, però, ecco che arriva il momento del flash mob: Vasco intona “Rewind”, un pezzo molto adrenalinico e sexy per dire la verità, forse anche perché lo colleghiamo al videoclip del brano. Nei frame, una bellissima modella spagnola, Marjo Berasategui, ballava e cantava la canzone di Vasco in modo veramente sensuale: il lancio dell’indumento femminile per eccellenza era previsto proprio durante questa canzone. Unico dettaglio necessario? La scritta “Fammi godere”, ovvero il noto ritornello del brano scelto per il record. A lanciare addosso a Vasco queste migliaia e migliaia di reggiseni non sono state soltanto le donne, ma anche gli uomini, i quali hanno tentato di accaparrarsi da chi potevano il reggipetto più grande in assoluto. “Io l’ho fregato a mia nonna”, dice uno dei fan, “e io a mia suocera”. Inutile, Vasco riesce anche nel miracolo di mettere pace tra generi e suocere. Questa sì che è un record!

Una festa contro la paura

Tra lanci di reggiseni e tante, tantissime canzoni, al Soundcheck c’è anche spazio per un messaggio meno goliardico ma del tutto importante e serio. Un grido che si leva dal palco del Modena Park e raggiunge tutto il mondo, abbracciando le persone che, a causa del terrorismo, hanno subito o stanno subendo grande dolore. “Questa è una festa contro la paura” dice Vasco ai suoi fan “non cambieremo le nostre abitudini. Il nemico è la paura e noi non abbiamo paura”. Questo è lo spirito giusto, questo è lo spirito del Vasco Rossi Modena Park che, con estreme direttive per la sicurezza, anche quelle dei record assoluti per l’amministrazione comunale di Modena, domani andrà, finalmente, on stage. Buon Vasco a tutti!

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky