05 luglio 2017

Sgt Pepper Lonely Hearts Club Band, i 50 anni di un disco leggendario

print-icon
bea

Celebra i suoi primi 50 anni il capolvaoro dei Beatles Sgt.Pepper's Lonely Hearts Club Band. Oltre all'etichetta discografica che lo ha ripubblicato in più versioni, compresa una di sette vinili, segnaliamo il libro Sgt Pepper 50 anni edito da Hoepli e una festa, con tanto di esecuzione live dell'album, al Castello Sforzesco di Milano il 17 luglio a partire dalle ore 20

di Fabrizio Basso
(@BassoFabrizio)

Siamo tutti Sgt Pepper. L'album più estremo, più vario, più provocatorio dei Beatles compie 50 anni e nel mondo le celebrazioni sono a migliaia. Di queste, guardando all'Italia, ce ne sono tre che ci stanno particolarmente a cuore. Si tratta della ripubblicazione dell'opera da parte dell'etichetta, di un libro meraviglioso, Sgt Pepper 50 Anni fatto da Hoepli e di una festa che avrà come scenario il Castello Sforzesco di Milano.

IL DISCO
Era l’1 giugno di 50 anni fa quando John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr stupirono e deliziarono il mondo, inaugurando la Summer of Love, con Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band. Ora viene proposto in tanti ricchissimi formati. L’album è stato oggetto di un nuovo mix stereo e 5.1 da parte di Giles Martin e Sam Okell e si arricchisce di registrazioni in studio alternative fino ad ora inedite. Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band è il primo album dei Beatles a essere remixato e presentato con nuove tracce tratte dalle session in studio fin dai tempi di Let It Be… Naked del 2003. Per ottenere il nuovo mix stereo e 5.1, il produttore Giles Martin e il mix engineer Sam Okell hanno lavorato con un esperto team di ingegneri e specialisti del restauro del suono negli Abbey Road Studios di Londra. Tutte le versioni della Anniversary Edition hanno il nuovo mix realizzato partendo dai nastri originali a 4 piste e tenendo come riferimento il primo mix Mono, il preferito dai Fab Four e prodotto da George Martin. Lo scorso 21 aprile è uscito anche il vinile 7” in edizione limitata di Strawberry Fields Forever/Penny Lane, le prime due canzoni registrate durante le session di Sgt. Pepper, che iniziarono nel novembre del 1966. Invece di essere inserite nell’album, le due canzoni uscirono come singolo nel febbraio del 1967. Tra le speculazioni in quel periodo da parte dei media su quale sarebbe stata la prossima mossa della band, il singolo servì a far da ponte fra le due uscite più distanziate della storia dei Beatles, da Revolver (agosto 1966) e Sgt. Pepper che uscì 10 mesi dopo.
Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band Anniversary Edition - versioni disponibili:
CD con l’album nel nuovo mix stereo a cui è stato aggiunto il celebre loop audio finale realizzato per rendere “infinito” l’album nell’originale edizione in vinile Inglese.
DELUXE (2CD): un CD con il nuovo mix dell’album e un secondo CD con le versioni alternative ed inedite registrate in studio di tutte le 13 tracce, due versioni di “Penny Lane” (una strumentale e un nuovo mix) e due versioni di “Strawberry Fields Forever” completamente inedite.
DELUXE VINILE (2LP 180g): il nuovo mix nel primo LP e le versioni alternative ed inedite registrate in studio dei 13 brani nel secondo LP.
SUPER DELUXE (4 CD + DVD + BLU-RAY DISC):
CD 1:  il nuovo mix dell’album; CD 2 & 3: 33 tracce dalle sessioni in studio, la maggior parte inedite e mixate direttamente dai nastri multitraccia, in ordine cronologico di registrazione; un nuovo mix stereo di “Penny Lane” e il mix in stereo del 2015 di “Strawberry Fields Forever”. CD 4: - l’album nel suo originale mix in mono e i brani “Strawberry Fields Forever” e “Penny Lane”. Il singolo promozionale della Capitol Records di “Penny Lane” in mono. I primi mix in mono, finora inediti, di “She’s Leaving Home” “A Day In The Life” e “Lucy In The Sky With Diamonds” (creduto cancellato dal nastro nel 1967 ma riscoperto in archivio durante le ricerche per l’anniversario).
DISCHI 5 e 6 (DVD e BLU-RAY DISC)
Il nuovo mix audio 5.1 dell’album e di “Penny Lane” ad opera di Giles Martin e Sam Okell oltre al mix 5.1 del 2015 di “Strawberry Fields Forever”; la versione in alta definizione dell’album, di “Penny Lane” e di  “Strawberry Fields Forever”. I video promozionali di “Strawberry Fields Forever”, “Penny Lane” e “A Day In The Life” restaurato in 4K e il “Making of Sgt. Pepper”, film-documentario del 1992 mai pubblicato su supporto prima d’ora, con interviste di McCartney, Harrison, Starr e dei girati in studio con l’introduzione di George Martin.

Scritto da un team internazionale di esperti di musica e dell'epoca in questione, Sgt. Pepper – 50 anni getta una nuova luce sul celebre album, analizzando il contesto culturale che ha portato alla sua creazione; esaminando le molteplici e diverse influenze che hanno contribuito a plasmarne il sound; esplorando la genesi artistica della cover, che è diventata un punto di riferimento ed è tuttora oggetto d'interesse e dibattito; considerando, infine, l'eredità immortale dell'opera. Quando iniziarono a lavorare a Sgt. Pepper, i Beatles erano quattro ragazzi all'apice del successo e della creatività. Stavano esplorando territori diversi e assimilando le infl uenze più disparate: dal sitar alla controcultura, dai primi happening notturni al minimalismo, fi no alla musique concrète, interessandosi alle sperimentazioni musicali più recenti e signifi cative, dai Beach Boys di Pet Sounds ai Mothers of Invention di Freak Out! Sergent Pepper's Lonely Hearts Club Band è un distillato di tutto questo, e molto di più. Si tratta di un vero e proprio capolavoro d'arte pop, contenuto a sua volta in un capolavoro di pop art: la celebre copertina del disco. Con una prefazione di Spencer Leigh, Sgt. Pepper – 50 anni (Hoepli Editore, 19.90 euro) raccoglie i contributi dei massimi esperti di Beatles e di musica a loro contemporanea, ma anche di psichedelia e pop art. Presenta le opere e riporta le voci di molti artisti dell'epoca, di scrittori e critici, tra cui Mike McInnerney, il graphic desiger Dudley Edwards e Jann Haworth, che disegnò la cover insieme al marito Peter Blake. Fra queste pagine rivivono stili, atmosfere, look e sound dei magnifi ci anni Sessanta, attraverso un album che Rolling Stone defi nì "la cosa migliore che i Beatles abbiano mai creato, sia come musicisti che come pionieri e pop star".

LA FESTA
In occasione del 50mo anniversario della pubblicazione di Sgt. Pepper Lonely Hearts Club Band i migliori artisti della scena musicale milanese e romana omaggiano i Fab Four e l’album che rivoluzionò la musica pop mondiale eseguendo dal vivo e per intero il capolavoro del gruppo di Liverpool. Lunedì 17 luglio, nei cortili del Castello Sforzesco di Milano, si svolgerà un viaggio musicale popolato da appassionati, musicisti e curiosi. La Sgt. Pepper Lonely Hearts Club Resident live band è Roberto Dell'Era: voce e basso; Andrea Pesce (FISH) piano, rhodes, mellotron, sinth e organo; Lino Gitto voce e batteria; Walzer Carluccio voce, percussioni, tampura, ukulele; Dario Ciffo chitarra elettrica, voce e violino. Altri ospiti si aggiungeranno alla festa!

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky